Ricerca Di Lavoro

A chi chiedere una referenza di lavoro

Donna al telefono con il computer portatile

••• Westend61 / Getty Images

SommarioEspandereSommario

Quando fai domanda per un lavoro, molto probabilmente dovrai fornire a lista di referenze . Le referenze sono persone che possono garantire le tue capacità e abilità come lavoratore. In genere, i tuoi riferimenti saranno i tuoi precedenti datori di lavoro.

Tuttavia, puoi anche chiedere ad altre persone, inclusi insegnanti, leader volontari, colleghi e persino amici. Oppure puoi usarli come riferimenti aggiuntivi, soprattutto se sei preoccupato che il tuo datore di lavoro attuale o precedente ti dia una recensione negativa.

Seleziona attentamente le tue referenze

A volte dovrai semplicemente chiedere ai tuoi riferimenti se puoi mettere i loro nomi su a lista di referenze , e quindi il responsabile delle assunzioni potrebbe porre loro domande su di te tramite telefono o e-mail. Altre volte, dovrai chiedere a queste persone di scriverti a lettera di raccomandazione e inviarlo al datore di lavoro. In ogni caso, vuoi selezionare referenze che parleranno bene di te.

Scopri di più su chi chiedere un riferimento, quali tipi di riferimenti ci sono, quanti riferimenti richiedere e come creare un elenco di riferimenti.

A chi chiedere una referenza di lavoro

Molti tipi di contatti sono buoni riferimenti. Più comunemente, chiederai ai tuoi ex datori di lavoro e supervisori di essere riferimenti per te. Tuttavia, puoi includere anche altre persone con cui hai avuto un rapporto professionale. Ad esempio, potresti includere colleghi, contatti di lavoro, clienti, clienti o fornitori.

I riferimenti dovrebbero avere cose positive da dire sul tuo lavoro. Chiedi solo a persone che ritieni forniranno un riferimento positivo per te. Quando chiedi a qualcuno di fornirti un riferimento, assicurati di chiedere se si sente in grado di fornirti un rapporto positivo.

Scegli persone che conoscono il tuo lavoro. I tuoi riferimenti dovrebbero anche conoscere bene te (o il tuo lavoro). Questa conoscenza aiuterà la persona a discutere in dettaglio i tuoi punti di forza e il tuo carattere.

Assicurati che abbiano tempo. È anche importante selezionare referenze che risponderanno in modo tempestivo alle richieste di potenziali datori di lavoro. Quando un datore di lavoro è seriamente intenzionato ad assumerti, vorrai avere dei riferimenti che li ricontatteranno immediatamente.

Riferimenti professionali e personali

Inoltre referenze professionali , i riferimenti personali (noti anche come riferimenti di carattere) possono essere utilizzati per scopi di lavoro. UN riferimento personale è uno che parla non delle tue capacità lavorative, ma del tuo carattere.

Le referenze personali sono l'ideale se hai un'esperienza lavorativa limitata o se sei preoccupato che il tuo ex datore di lavoro ti dia una recensione negativa.

I vicini e gli amici di famiglia potrebbero essere disposti a scrivere un riferimento personale per te.

Insegnanti, professori, consulenti accademici, leader volontari e allenatori possono anche fornire riferimenti personali o caratteriali.

Quanti riferimenti chiedere

I datori di lavoro generalmente si aspettano un elenco di tre referenze, quindi tieni almeno così tante persone pronte a consigliarti.Tuttavia, se il datore di lavoro richiede un numero diverso di referenze, assicurati di seguire le sue indicazioni.

Cosa fai se devi includere il tuo ultimo datore di lavoro come riferimento, ma sei preoccupato che lui o lei ti fornisca un riferimento negativo? Una soluzione è aggiungere un paio di riferimenti extra al tuo elenco di referenze che sai ti daranno una recensione positiva. Un'altra opzione è essere proattivi e contattare il tuo ex datore di lavoro. Potresti dire che, anche se non sei partito nel migliore dei modi, sei molto entusiasta del lavoro per cui ti stai candidando e apprezzeresti un riferimento positivo.

Come richiedere una referenza di lavoro

Non dare per scontato. Chiedi sempre prima di inserire il nome di una persona nella tua lista di riferimento. Inoltre, fornisci il tuo riferimento con informazioni di base sul motivo per cui stai richiedendo la lettera. Ad esempio, potresti fornirgli la descrizione del lavoro o scrivere un breve riassunto del lavoro.

Se il tuo riferimento conosce il lavoro che desideri, può inquadrare il suo riferimento per fornire dettagli utili.

Aiuta il tuo riferimento ad aiutarti. Anche se il riferimento ti conosce bene, assicurati di fornire loro il tuo curriculum aggiornato e qualsiasi altro materiale correlato per informarli delle tue capacità ed esperienze.

Segui nel modo giusto. È importante segui i tuoi riferimenti , quindi sono a conoscenza del tuo stato lavorativo e sanno che potrebbero essere contattati per fornire un riferimento. Fai sapere anche a loro quando verrai assunto: saranno entusiasti di sapere la buona notizia.

Invia sempre un nota di ringraziamento per mostrare la tua gratitudine.

Come fornire informazioni sulle tue referenze

Non è necessario includere il tuo riferimenti sul tuo curriculum . Prepara invece un elenco separato dei tuoi riferimenti. Assicurati di includere i loro nomi e tutte le informazioni di contatto necessarie. Usare un esempio di elenco di riferimento per creare il tuo documento da condividere con il team di assunzione.

Fonti dell'articolo

  1. CareerOneStop. ' Riferimenti .' Accesso il 12 gennaio 2020.

  2. SHRM. , Riferimento Check-up .' Accesso il 12 gennaio 2021.