Carriere Di Governo

Qual è l'età minima di pensionamento FERS?

Perché 57 è l'età dell'oro per molti dipendenti federali

Donna maggiore sollevamento manubri

••• Jose Luis Pelaez Inc / Getty Images

Il Sistema pensionistico federale dei dipendenti (FERS) ha un'età minima di pensionamento inferiore a 65 anni. Questa età minima di pensionamento stabilisce l'età più giovane alla quale un dipendente federale può andare in pensione se ha abbastanza anni di servizio. L'età esatta può variare in base all'anno di nascita di un dipendente.

Età minima di pensionamento

L'età minima di pensionamento (MRA) per i dipendenti idonei è 57 anni per chiunque sia nato nel 1970 o successivamente. Il età minima di pensionamento minima è 55 per i lavoratori nati prima del 1948 e 56 per i lavoratori nati nel 1963 o 1964. Tutti i lavoratori nati nel 1963 o prima avranno raggiunto l'età minima di pensionamento prima del 2019 (o entro la data di nascita nel 2019 se sono nati nel 1963). Per i nati dopo il 1964, vengono aggiunti due mesi all'MRA per ogni anno fino al 1970.

Come viene calcolata l'idoneità alla pensione federale

Come molti sistemi pensionistici, FERS utilizza la 'Regola dell'80'. Ciò afferma che un dipendente deve raggiungere un totale di 80 anni quando si aggiunge l'età e il servizio federale idoneo al pensionamento .

Diciamo che un dipendente inizia il servizio federale subito dopo il college all'età di 22 anni. Dopo 29 anni di servizio, raggiunge l'età di 51. Il dipendente ha soddisfatto la regola degli 80, ma non ha ancora raggiunto l'età minima di pensionamento. Con un MRA di 57, il dipendente ha altri sei anni rimasti fino all'idoneità al pensionamento.

Supponendo che questo dipendente voglia andare in pensione non appena è idoneo a farlo, la FERS guadagna altri sei anni di contributi pensionistici da loro e rinuncia a sei anni di pagamenti di rendita, costringendoli ad aspettare fino all'età di 57 anni.

La pensione può essere allettante all'età di 51 anni. Un dipendente può decidere di fare qualcosa di diverso e avere ancora abbastanza tempo per farne una vera carriera. La pensione è ancora allettante all'età di 57 anni, ma molti dipendenti scelgono di uscire dal servizio federale fino a quando non vanno in pensione all'inizio dei 60 anni.

L'amministrazione della previdenza sociale consente ai cittadini di farlo pensionamento anticipato all'età di 62 anni, quindi questa è un'età pensionabile popolare tra i dipendenti pubblici livelli di governo anche.

Altre circostanze di pensionamento

FERS ha regole in atto per adattarsi a vari altri scenari di pensionamento:

  • Separazione anticipata: Il pensionamento anticipato è possibile in caso di separazione e separazione involontaria che si verificano in concomitanza con la riduzione o la riorganizzazione della forza lavoro federale.

Chi è idoneo?

Dai 50 anni in su: Minimo 20 anni di servizio (10 in meno della 'regola degli 80')

Sotto i 50 anni: 25 anni di servizio.

  • Disabilità: L'agenzia deve certificare che non può accogliere la disabilità nella posizione attuale.

Chi è idoneo?

Un lavoratore con almeno 18 mesi di servizio e invalido nella misura in cui non può svolgere adeguatamente la sua posizione attuale a causa di infortunio o malattia.

Un dipendente può anche ritardare o differire i benefici se smette di lavorare prima di poter beneficiare del pensionamento immediato. Devono avere cinque anni o più di servizio civile credibile entro l'età di 62 anni. Con almeno 10 anni di servizio, ma meno di 30, i benefici sono ridotti del 5% per ogni anno di età inferiore a 62 anni, a meno che non abbiano raggiunto i 20 anni di servizio e andare in pensione all'età di 60 anni o più.

Benefici immediati

I dipendenti hanno diritto ai benefici entro 30 giorni dall'ultimo giorno di lavoro, a seconda degli anni di servizio e dell'età. All'età di 62 anni, un dipendente deve avere almeno cinque anni di servizio. Questo aumenta a 20 anni di servizio all'età di 60 anni.

Il lavoratore che ha raggiunto l'età minima di pensionamento ha diritto a benefici immediati dopo 10-30 anni di servizio. Anche in questo caso, se hanno meno di 30 anni di servizio, i benefici sono ridotti del 5% per ogni anno in cui hanno meno di 62 anni a meno che non abbiano raggiunto i 20 anni di servizio e vadano in pensione a 60 anni o più.