Riprende

Cosa cercano i datori di lavoro in un curriculum

SommarioEspandereSommario Uomo d

jamesteohart / Getty Images



Puoi facilmente passare ore, o davvero, giorni o settimane, a lavorare sul tuo curriculum. Ma tutto questo duro lavoro si tradurrà in un curriculum che corrisponda a ciò che i datori di lavoro stanno cercando? Un curriculum di successo non mostra solo il tuo lavoro; corrisponde alle aspettative dei reclutatori e dei responsabili delle assunzioni, comunica chiaramente che sei adatto al ruolo e, soprattutto, è facile da leggere e capire.

Cosa cercano i datori di lavoro in un curriculum

Ecco uno sguardo ad alcune delle cose che i datori di lavoro cercano in un curriculum. Questa intuizione ti aiuterà ad assicurarti che il tuo curriculum corrisponda alle aspettative e ai desideri dei datori di lavoro.

Stile e dimensione del carattere

Il tuo curriculum dovrebbe essere scritto in a carattere leggibile e di dimensioni ragionevoli e hanno margini di dimensioni normali.

Si consigliano caratteri di base come Calibri, Arial o Times New Roman, con una dimensione del carattere di 11 o 12 e margini di 1' su tutti i lati sono standard.

Non fare in modo che i responsabili delle assunzioni o i potenziali intervistatori si chiedano se hanno bisogno di una prescrizione per occhiali da lettura: un carattere troppo piccolo è un segno che dovresti tagliare una copia, o espandi il tuo curriculum in una seconda pagina . Tieni presente che il tuo curriculum è facile da leggere sia sullo schermo che in una copia cartacea stampata.

Scanabilità

Mentre dovresti lavorare sulla scelta del migliori parole d'azione e verbi di potere per il tuo curriculum e assicurandoti che tutto sia formulato perfettamente, sappi che pochi gestori assumenti lo sono in realtà lettura il tuo riassunto.

Piuttosto, stanno rapidamente scansionando la pagina, cercando parole chiave , titolo di lavoro e fatti importanti che dimostreranno se sei idoneo per la posizione. Consenti ai datori di lavoro di trovare facilmente queste preziose informazioni: includi uno spazio bianco sufficiente tra le righe e ai margini per renderle scansionabili e concentrati anche sulle informazioni più rilevanti.

Qualifiche lavorative

L'obiettivo numero uno di un datore di lavoro è trovare un candidato ben qualificato. Come puoi dimostrare di essere qualificato e la migliore persona possibile per il lavoro?

  • Comincia da abbinare le tue qualifiche al lavoro —se i datori di lavoro cercano qualcuno che sia attento ai dettagli, assicurati che il tuo capacità organizzative e la capacità di gestire molti progetti senza errori sono in mostra.
  • Nel descrizione del lavoro nel tuo curriculum, vai oltre l'elenco delle attività e delle responsabilità quotidiane. Pensa in grande: i datori di lavoro vogliono sapere cosa realizzerai se verrai assunto.
  • Dai loro un'idea delle tue capacità mettendo in mostra i tuoi risultati, che si tratti della revisione di un sistema inefficiente, del risparmio di denaro dell'azienda o della generazione di ricavi dalle vendite.

Assicurati che i tuoi risultati più importanti, quelli che si traducono prontamente nel lavoro che desideri, siano visibili.

Una storia coerente

La pertinenza è importante quando si tratta di curriculum: non è che i datori di lavoro siano pigri, ma è nel tuo migliore interesse rendere il più semplice possibile la loro comprensione di te come candidato. Hai fatto cambiare carriera a metà flusso? Considera la possibilità di abbandonare alcuni dei lavori della tua prima carriera o di raggruppare i titoli di lavoro insieme a una descrizione molto limitata. E, se sono trascorsi decenni dal tuo primo lavoro, è probabile che sia il momento di rimuoverlo dal tuo curriculum.

In generale, includi il tuo precedenti 10 anni di storia lavorativa sul tuo curriculum.Tuttavia, a seconda del lavoro per il quale ti stai candidando, potresti dover includere esperienza aggiuntiva.

Usa il tuo curriculum per tracciare una linea il più dritta possibile tra la tua esperienza, i tuoi risultati e il lavoro che desideri. Se possibile, prova a mostrare anche i tuoi progressi di carriera. Idealmente, un curriculum dovrebbe mostrare che con ogni nuovo ruolo, hai affrontato nuove sfide e maggiori responsabilità.

Formattazione

Forse è un po' vecchio stile, ma c'è una certa tradizione formato e stile per riprendere . Se hai intenzione di infrangere le regole, fallo consapevolmente e con attenzione. I datori di lavoro stanno cercando di vedere se riesci a mettere insieme un documento presentabile.

Questo vale per tutti i lavori, ma in particolare per le posizioni in cui la comunicazione e la presentazione sono importanti. Mantieni la formattazione coerente in tutto il documento. I responsabili delle assunzioni vedono molti curricula, quindi lo sanno cosa dovrebbe essere incluso , come informazioni di contatto, istruzione, ecc. Assicurati che tutte le informazioni previste siano a posto.

Evita questi rompicapo

Ecco alcuni semplici modi per convincere i reclutatori a ignorare il tuo curriculum o rifiutarlo del tutto:

  • Errori di battitura: Catturare i propri errori di battitura è molto, molto difficile. Prendi in considerazione la possibilità di chiedere a un amico o a un familiare di rivedere il documento.
  • Scarse scelte di parole o vantarsi: Mentre vuoi pubblicizzare i tuoi risultati e usare parole forti per descrivere le tue responsabilità e risultati, fai attenzione a non ribaltare la linea per vantarti. E, non usare il thesaurus così tanto nel tentativo di evitare la ripetizione che usi eccessivamente fantasia, parole assurde .
  • Un curriculum illeggibile: Che si tratti di errori di battitura, formattazione confusa o caratteri illeggibili, se è difficile leggere il tuo curriculum, molto probabilmente i reclutatori lo salteranno.

Fonti dell'articolo

  1. CareerOneStop. ' Sistemi di tracciamento dei candidati .' Accesso il 4 dicembre 2021.