Gestione E Leadership

Cosa evitare come manager quando si danno ordini

donna d

•••

PortraImages/Getty Images

Molte persone credono che sia un gestore efficace devi dare ordini alle persone della tua squadra o del tuo dipartimento. Si sbagliano. Gli ordini dovrebbero essere riservati per situazioni di emergenza. Invece, offri indicazioni e incoraggia i dipendenti a definire il modo migliore per procedere attraverso l'uso di domande a risposta aperta.

Gli ordini soffocano il pensiero critico e riducono la creatività

Quando dai ordini, dici a qualcuno di fare qualcosa. ' Metti quel file sulla mia scrivania, ' è un ordine. Così è, ' Metti Roger nel turno di notte. ' Quando dai un ordine, non permetti all'altra persona alcuna latitudine per pensare a cosa fare o come farlo. Tutto ciò che possono fare è rispettare il tuo ordine.

In questo modo, stai sopprimendo la creatività e pensiero critico e la risoluzione dei problemi e l'apprendimento soffocante. Invece di dare ordini e dire a qualcuno cosa fare, bene gestori offrire indicazioni e fornire istruzioni di alto livello. Invece di dire alle persone come fare qualcosa, dici loro cosa vuoi che venga fatto e lasci il resto ai loro sforzi.

Il potere di chiedere input

Un approccio più efficace rispetto all'emissione di ordini è descrivere il lavoro da completare e chiedere idee e input. La maggior parte delle persone preferisce avere un certo grado di controllo su come completare il proprio lavoro. Il tuo ruolo come manager è quello di descrivere l'obiettivo o l'obiettivo finale. Tu possiedi il 'Cosa', tuttavia, ove possibile, delega il 'Come' per incoraggiare l'adesione e stimolare il pensiero creativo.

Quando dici a un dipendente cosa vuoi che sia fatto, invece di dare un ordine, gli dai la libertà di trovare il modo migliore per completare l'attività. Sono sfidati a pensare da soli e persino a pensare in modo creativo. Anche se le loro idee potrebbero non corrispondere sempre alla tua opinione sul metodo migliore per completare l'incarico, è importante riconoscere che potrebbero esserci diversi metodi efficaci per portare a termine il lavoro. Forse il dipendente troverà un approccio migliore.

Impara a presentare i nuovi incarichi come sfide. Descrivere il problema di fondo da risolvere o l'opportunità da realizzare. Se possibile, descrivi gli obiettivi del compito. E poi, attingi a una delle domande più efficaci del manager: ' Come vuoi affrontare questo compito? '

Usa il seguito domande, Compreso:

  • Quali sono i diversi approcci per completare questo compito?
  • Quale dei possibili approcci ritieni che adotterai?
  • Quali sono i vantaggi del tuo approccio?
  • Quali sono alcuni dei potenziali rischi?
  • Di quale aiuto avrai bisogno da me o dagli altri?

Le tue domande aperte danno potere ai tuoi dipendenti. Invece di chiedere loro di conformarsi alla loro percezione del tuo metodo, li stai incoraggiando a pensare in modo ampio al compito e alle implicazioni dei diversi approcci. La tua disponibilità a consentire loro di scegliere l'approccio mostra che ti fidi di loro per prendere buone decisioni. La tua sfida a pensare attraverso i potenziali rischi aumenta la loro possibilità di evitare o mitigare tali rischi.

Sii specifico sui risultati previsti

Gli ordini sono generalmente molto chiari mentre descrivono il compito e i risultati desiderati lasciano spazio all'interpretazione. Quindi, quando fornisci istruzioni anziché ordini, devi definire esplicitamente i risultati previsti.

Invece di dire, 'Vorrei che esaminassi i dati dell'ultimo mese e me ne rispondessi,' essere più preciso. Ad esempio, potresti dire:

Si prega di rivedere i dati del mese scorso. Idealmente, mi piacerebbe sentire la tua analisi dei dati e le raccomandazioni su come dovremmo procedere. Il team di gestione sta cercando le nostre idee sui nuovi investimenti del progetto e i tuoi sforzi qui sono fondamentali per questa iniziativa. L'incontro è giovedì, quindi se lo completi entro martedì, ci dà il tempo di parlare delle tue scoperte e raccomandazioni durante il nostro incontro settimanale di mercoledì mattina. Grazie!

Quando si imposta la direzione, evidenziare sempre:

  • Quello che stai chiedendo.
  • L'uso o il contesto dell'assegnazione.
  • I risultati attesi.
  • Il lasso di tempo o, se necessario, la data di scadenza specifica.
  • Il tuo apprezzamento per gli sforzi dell'individuo.

Quando gli ordini sono accettabili

Le eccezioni alla regola 'Non impartire ordini' includono situazioni che coinvolgono emergenze o la salute o la sicurezza delle persone. Gli ordini giusti al momento giusto possono salvare vite umane, prevenire infortuni e prevenire potenziali disastri. Dai militari alle forze dell'ordine ai vigili del fuoco o al pronto soccorso dell'ospedale o alla sala operatoria, ci sono assolutamente situazioni in cui sono richiesti ordini diretti. Tuttavia, se il tuo ambiente è meno volatile di quelle situazioni, usa gli ordini con parsimonia.

La linea di fondo

Il tuo lavoro come manager è portare a termine le cose. Tuttavia, significa anche fare le cose attraverso gli altri. Quando dai ordini, limiti il ​​gruppo al tuo livello di esperienza. Quando dai istruzioni, consenti ai dipendenti di contribuire con tutto ciò che possono. La prossima volta che inizi a dare un ordine, fornisci invece le istruzioni. Dì chiaramente al dipendente cosa vuoi che sia fatto. Lascia che capiscano come farlo. È una soluzione migliore per entrambi.