Colloquio Di Lavoro

Le 20 domande più comuni per un colloquio di lavoro con risposte

Le 20 migliori domande e risposte dell

James Bascara / L'equilibrio

Preparazione per un colloquio di lavoro ? In tal caso, dovresti esercitarti a rispondere tipiche domande del colloquio .

Se intervisti frequentemente, questi domande comuni al colloquio di lavoro diventerà abbastanza familiare. Durante la preparazione del colloquio, pensa alle possibili risposte che riguarderanno il lavoro per cui ti stai candidando, mettendo in evidenza le tue capacità ed esperienza. Rispolvera anche il tuo capacità di colloquio , quindi sei pronto a fare la migliore impressione.

Perché è importante anticipare le domande del colloquio?

L'obiettivo di anticipare le domande del colloquio non è memorizzare le risposte, ma piuttosto sentirsi a proprio agio nel parlare di questi argomenti. Questa preparazione anticipata ti aiuterà a sentirti più sicuro e meno pronto durante il colloquio.

Mentre sviluppi le tue risposte, seleziona aneddoti ed esempi specifici dalle tue precedenti esperienze lavorative da condividere con i tuoi intervistatori.

20 domande di intervista più comuni e migliori risposte

Inizia con queste domande che molto probabilmente ti verranno poste durante un colloquio di lavoro, oltre alle migliori risposte. Quindi rivedi altro domande specificamente legate alla posizione , quindi sei pronto per affrontare l'intervista.

1. Parlami di te.

Cosa vogliono sapere: Chiedere di te è un modo per rompere il ghiaccio durante un colloquio e farti sentire più a tuo agio. È anche un modo per l'intervistatore di determinare se sei adatto al lavoro .

Prima di andare a un colloquio, considera cosa vuoi dire quando descrivi te stesso a potenziali datori di lavoro. Creazione di un discorso dell'ascensore , che è una rapida sinossi del tuo background, è un buon modo per preparare una risposta.

Sono un elettricista con esperienza decennale nel settore dell'edilizia residenziale. Dopo aver conseguito il certificato di elettricista presso la ABC Tech, ho fatto l'apprendista presso la Jones Brothers e poi mi hanno assunto come elettricista professionista. Quattro anni dopo ho conseguito la certificazione di maestro elettricista.

Espandere

Altre risposte: Domanda di intervista: parlami di te

2. Quali erano le tue responsabilità?

Cosa vogliono sapere: Scopri cosa c'è nel tuo curriculum, così puoi discutere di ciò che hai fatto negli altri lavori che hai svolto. Quando descrivi le tue responsabilità, prova a menzionare quelle che soddisfano i requisiti del nuovo lavoro.

Dimostrare di aver svolto un lavoro simile sarà un vantaggio durante il colloquio. Concentrati sulle responsabilità che si allineano maggiormente al lavoro per il quale stai intervistando quando rispondi al reclutatore.

In qualità di insegnante di educazione speciale, ho lavorato con i gradi K-6 in una grande scuola del centro città, collaborando con genitori e altri insegnanti per progettare IEP e supportare l'inclusione degli studenti con disabilità nelle classi normali.

Espandere

Altre risposte: Domande sul colloquio di lavoro sulle tue responsabilità

3. Cosa ti è piaciuto o non ti è piaciuto del tuo lavoro precedente?

Cosa vogliono sapere: Quello che ti è piaciuto - e quello che non ti è piaciuto - del tuo ultimo lavoro o dell'azienda per cui hai lavorato è un indicatore di come potresti sentirti riguardo a questa posizione se dovessi essere assunto.

Fai attenzione a quello che dici quando fai un colloquio per un lavoro simile. Se i ruoli sono simili, potresti voler tenere per te ciò che non ti è piaciuto. È importante essere positivi ed entusiasti del lavoro per il quale sei considerato.

Mi è piaciuto il programma di formazione progressivo e graduale che il mio datore di lavoro usava per insegnare ai nuovi assunti i dettagli dei servizi finanziari: c'era sempre qualcosa di nuovo da imparare e sapevamo che saremmo stati costantemente promossi man mano che fossimo diventati più esperti. Non mi piaceva il pendolarismo, motivo per cui ora sto facendo domanda per un lavoro più vicino a casa.

Espandere

Altre risposte: Come rispondere alle domande del colloquio sul tuo lavoro precedente

1:45

Guarda ora: come rispondere a 7 domande difficili per l'intervista

4. Quali erano i livelli di compensazione iniziale e finale?

Cosa vogliono sapere: I responsabili delle assunzioni vorranno sapere quanto hai guadagnato per vedere se sei un candidato competitivo per l'azienda dal punto di vista salariale. Sii onesto quando discuti di quanto sei stato pagato perché i datori di lavoro possono chiedere dello stipendio quando controllando il tuo background .

Tuttavia, tieni anche presente che in alcune località ai datori di lavoro è vietato chiedere informazioni sulla retribuzione precedente . Alcuni datori di lavoro hanno anche implementato politiche che limitano la possibilità di porre domande sullo stipendio.

Quando ho iniziato il mio lavoro di base come contabile, il mio stipendio annuo era di circa $ 42.000; Sono quindi diventato un CPA e attualmente porto a casa circa $ 80.000.

Espandere

Altre risposte: Domande di intervista sulla tua storia salariale

5. Quali sfide e problemi principali hai dovuto affrontare? Come li hai gestiti?

Cosa vogliono sapere: Con questa domanda, l'intervistatore sta cercando di capire come gestisci problemi e problemi. Riesci a trovare soluzioni e soluzioni alternative quando c'è un problema? Quanto sei abile nel risolvere i problemi? Ti piace una sfida o ti innervosisci quando c'è un problema tecnico?

Quando sono stato assunto per la prima volta come responsabile del negozio, il nostro tasso di turnover era del 75% ed eravamo cronicamente a corto di personale. Ho implementato programmi di incentivi alla performance che hanno ridotto l'abbandono del 63% e migliorato significativamente la nostra pipeline di talenti concentrandomi sulla formazione interna e sulla promozione.

Espandere

Altre risposte: Domanda dell'intervista: come hai gestito una sfida?

6. Qual è la tua più grande forza?

Cosa vogliono sapere: Quando rispondi alle domande sui tuoi punti di forza, concentrati sulle capacità che hai che sono la chiave del successo nel lavoro per il quale stai intervistando. Non essere troppo umile. È importante informare il responsabile delle assunzioni delle tue qualifiche.

La mia più grande forza è la mia capacità di apprendere rapidamente nuovi processi. Quando mi trovo in un nuovo ambiente, osservo attivamente come fanno le altre persone in modo da poter facilmente portare il mio peso sulla squadra. Sono anche aperto a testare nuovi modi di fare le cose al fine di ottimizzare la nostra efficienza.

Espandere

Altre risposte: Domanda dell'intervista: qual è la tua più grande forza?

7. Qual è la tua più grande debolezza?

Cosa vogliono sapere: Esistono diversi modi per affrontare le domande sui punti deboli. Uno è trasformare un aspetto negativo in positivo condividendo un esempio di come qualcosa che consideravi una debolezza ti abbia effettivamente aiutato sul lavoro. L'altro è parlare delle abilità aggiuntive che ora hai perché hai lavorato su quelle che avevano bisogno di un aggiornamento.

Sono un introverso, che consideravo una debolezza perché ero sempre timido nel raggiungere le persone. Tuttavia, parte dell'essere un introverso è che sono un grande ascoltatore e trovo che questo mi abbia davvero aiutato come tecnico dell'help desk. Sono in grado di concentrarmi sui problemi dei nostri clienti, porre le domande giuste per ottenere informazioni e risolvere i loro problemi tecnici.

Espandere

Altre risposte: Domanda dell'intervista: qual è la tua più grande debolezza?

8. Come gestisci lo stress e la pressione?

Cosa vogliono sapere: Cosa fai quando il lavoro diventa stressante? Rimani calmo sotto pressione? O hai un momento difficile in situazioni stressanti? Se stai intervistando per una posizione ad alta pressione, l'intervistatore vorrà sapere che puoi affrontare lo stress.

Sono abbastanza bravo a riconoscere quando comincio a sentirmi stressato. Quando ciò accade, mi prendo cinque minuti per concentrarmi sul respiro. Pratico anche la meditazione guidata al mattino prima del lavoro per 30 minuti e mi alleno per un'ora la sera. Questo mi tiene in equilibrio.

Espandere

Altre risposte: Domanda del colloquio: come gestisci lo stress?

9. Descrivi una situazione lavorativa o un progetto difficile e come l'hai superato.

Cosa vogliono sapere: Quando rispondi a domande su cosa hai fatto sul lavoro, preparati a condividere un esempio reale di una situazione difficile sul lavoro, qual era il problema e come hai contribuito a risolverlo.

Il nostro team, già a corto di personale, è stato sconvolto quando un importante cliente ha chiesto di completare i nostri risultati con due settimane di anticipo rispetto al programma. Normalmente cerchiamo di soddisfare tali richieste, ma questa volta non è stato possibile. Ho spiegato la situazione al cliente e gli ho detto che potevamo addebitargli un supplemento per sostenere il costo dell'assunzione di un interinale o, se avesse accettato la scadenza originale, gli avremmo concesso uno sconto del 20% sul loro prossimo ordine. Hanno optato per quest'ultimo.

Espandere

Altre risposte: Quali sono le decisioni più difficili da prendere?

10. Qual è stato il tuo più grande successo (o fallimento) in questa posizione?

Cosa vogliono sapere: Di cosa sei più orgoglioso? C'è stato un momento in cui qualcosa non ha funzionato, ma sei stato in grado di imparare da esso? Fai sapere al responsabile delle assunzioni cosa hai ottenuto, condividendo ancora esempi dal tuo lavoro più recente.

Sono molto orgoglioso di aver convinto il nostro CEO a implementare un programma interno di formazione e promozione che ha consentito al nostro personale di avanzare costantemente all'interno della nostra organizzazione.

Espandere

Altre risposte: Domande del colloquio: quali sono stati i tuoi più grandi successi e fallimenti?

11. Come valuti il ​​successo?

Cosa vogliono sapere: La tua risposta a questa domanda darà all'intervistatore un'idea della tua etica lavorativa, dei tuoi obiettivi di carriera e dei tuoi obiettivi di vita. Personalizza la tua risposta per adattarla a ciò che ti aspetti di ottenere se dovessi essere assunto da questo datore di lavoro.

Quando mi sveglio ogni mattina entusiasta di andare al lavoro, poi chiudo a chiave la clinica di notte sapendo che abbiamo fatto la differenza nella vita delle persone, immagino che la giornata sia stata un successo.

Espandere

Altre risposte: Domanda del colloquio di lavoro: come si definisce il successo?

12. Perché stai lasciando o hai lasciato il tuo lavoro?

Cosa vogliono sapere: Ci sono molte ragioni diverse per lasciare un lavoro. Potresti andare avanti perché vuoi maggiori opportunità di crescita, potresti cercare un aumento di stipendio, forse ti stai trasferendo o ne hai un altro motivo per cui stai lasciando il tuo lavoro . Sii coerente nella tua risposta quando incontri i rappresentanti di un potenziale datore di lavoro, perché potrebbero confrontare le note.

La nostra attività è stata venduta e, anche se sono stato invitato a passare alla società acquirente, ho deciso che questa era l'occasione perfetta per esplorare nuove opportunità di carriera.

Espandere

Altre risposte: Domanda del colloquio: perché stai cercando un nuovo lavoro?

13. Perché vuoi questo lavoro?

Cosa vogliono sapere: Perché hai fatto domanda per questa posizione? Cosa trovi più interessante del lavoro e dell'organizzazione? Con questa domanda, il datore di lavoro vuole sapere perché ritieni che questo lavoro sia all'altezza dei tuoi obiettivi di carriera. Prenditi il ​​tempo per descrivi come le tue qualifiche sono all'altezza del lavoro . Più puoi dimostrare di essere qualificato, più facile sarà essere assunto.

Da quando la mia appendice è scoppiata da bambino e ho trascorso una settimana in ospedale, ho voluto fare l'infermiera, preferibilmente qui al James Memorial. Anche se sono andato via per la scuola per infermiere, non vedo l'ora di tornare a casa e prendermi cura della nostra comunità locale ora che sono diventata una RN autorizzata.

Espandere

Altre risposte: Rispondi alla domanda del colloquio sul tuo interesse per un lavoro

14. Perché dovremmo assumerti?

Cosa vogliono sapere: Il modo migliore per rispondere a questa domanda è discutere cosa puoi fare per l'azienda. Cosa porti a tavola? Quali abilità e attributi hai che andranno a beneficio dell'organizzazione? Cosa otterrai se dovessi essere assunto? Questa è un'opportunità per venditi al responsabile delle assunzioni .

Sono un eccellente venditore di consulenza, non manca mai di superare le mie quote e di battere i precedenti record di vendite personali perché mi piace davvero lavorare con i clienti per abbinarli ai marchi che so che ameranno tanto quanto me.

Espandere

Altre risposte: Domanda di intervista: perché dovremmo assumerti?

15. Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?

Cosa vogliono sapere: Quando rispondi a domande sui tuoi obiettivi futuri, è una buona idea combinare i tuoi obiettivi con ciò che l'azienda potrebbe offrire come percorso di carriera . Per lo meno, assicurati che i tuoi obiettivi riguardino la permanenza in questa azienda per più di una base a breve termine.

Il mio obiettivo è entrare a far parte di un'organizzazione di vendita al dettaglio nazionale dove posso eventualmente avanzare al ruolo di responsabile delle vendite regionale.

Espandere

Altre risposte: Intervista Domande sui tuoi obiettivi per il futuro

16. Quali sono i tuoi requisiti di stipendio?

Cosa vogliono sapere: Le domande sullo stipendio possono essere complicate, soprattutto se non sai cosa paga il lavoro. Un approccio per rispondere a questa domanda è dire che sei flessibile, basato sull'intero pacchetto di compensazione, compresi i vantaggi.

Ho una media di circa $ 39.000 all'anno e so dai calcolatori di stipendio online che lo stipendio approssimativo qui per i professionisti con la mia esperienza varia da $ 38.000 a $ 40.000. Ma sono aperto alla negoziazione, a seconda del pacchetto di vantaggi.

Espandere

Altre risposte: Suggerimenti per la negoziazione dello stipendio (come ottenere un'offerta migliore)

17. Chi era il tuo miglior capo e chi era il peggiore?

Cosa vogliono sapere: Questa domanda è progettata per scoprire quale tipo di stile di leadership e gestione funziona meglio per te. Fai attenzione a rispondere e non essere troppo negativo. Anche se avevi un capo terribile, il modo in cui ne parli può lasciare l'intervistatore a chiedersi come parlerai degli altri supervisori se non andavi d'accordo con loro.

Il mio miglior manager aveva una politica della porta aperta in cui eravamo sempre i benvenuti per parlarle in privato dei problemi. Non ho mai avuto un cattivo manager. Non sono così a mio agio con coloro che preferiscono microgestire il mio lavoro, ma quando succede cerco di conquistare la loro fiducia in modo che si sentano più sicuri di darmi un po' di autonomia.

Espandere

Altre risposte: Domande sul colloquio di lavoro sui tuoi capi migliori e peggiori

18. Di cosa sei appassionato?

Cosa vogliono sapere: Cosa è più importante per te? Cosa ami fare? Le risposte a questa domanda non devono necessariamente riguardare il lavoro. L'azienda sta cercando di determinare se sei una persona a tutto tondo e ciò che ti piace fare al di fuori del lavoro può fornire loro un'idea del tipo di dipendente che saresti se fossi assunto.

Sono appassionato di musica popolare e amo partecipare ai festival durante l'estate. Suono anche il violino con una band locale nei fine settimana.

Espandere

Altre risposte: Domanda dell'intervista: di cosa sei appassionato?

19. Domande sui tuoi supervisori e colleghi.

Cosa vogliono sapere: Andavi d'accordo con il tuo manager? Hai lavorato con colleghi difficili? Il modo in cui interagisci con supervisori e colleghi fornirà all'intervistatore informazioni dettagliate sul tuo interpersonale e capacità di comunicazione .

Penso di andare d'accordo sia con il mio manager che con i miei colleghi, perché mi avvicino a tutti con rispetto. Quando sorgono problemi, cerco di chiedere chiarimenti e trovare punti di accordo che possiamo utilizzare per risolvere le divergenze di opinione.

Espandere

Altre risposte: Domande di intervista su colleghi e supervisori

20. Hai qualche domanda per me?

Cosa vogliono sapere: L'ultima domanda a un colloquio di lavoro è solitamente quella su ciò che vuoi sapere sul lavoro e sull'azienda. Sii pronto con un elenco di domande da porre . Potresti sembrare disinteressato se non c'è nulla di cui vuoi saperne di più.

Avete un programma formale e un meccanismo per le revisioni delle prestazioni? Dopo quanto tempo dall'assunzione avrei ricevuto la mia prima recensione?

Espandere

Altre risposte: Le migliori domande da porre in un colloquio di lavoro

Suggerimenti per rispondere alle domande comuni dell'intervista

Ecco alcuni suggerimenti in più per aiutarti a costruire la tua fiducia prima del colloquio.

Esercitati a rispondere ad alta voce alle domande più comuni del colloquio

Chiedi a un amico di interpretare la parte del tuo intervistatore in modo che tu possa esercitarti a mantenere il contatto visivo mentre pensi ad alta voce.

Preparati per alcune domande su Curveball

Ad alcuni intervistatori piace porre domande impegnative ai potenziali assunti, o anche domande in cui non ci sono risposte giuste o sbagliate, per vedere se riescono a mantenere la calma sotto pressione. Esamina questi domande a gomito quindi non sarai colto di sorpresa.

Scopri cosa i datori di lavoro non dovrebbero chiedere

Non tutte le potenziali domande del colloquio sono un gioco leale per i responsabili delle assunzioni. Prima del tuo prossimo colloquio di lavoro, è una buona idea familiarizzare con domande di colloquio di lavoro illegale , ad esempio, Quanti anni hai? o L'inglese è la tua prima lingua? Se dovessi incontrare uno di questi, in seguito puoi decidere se preferisci non lavorare per un'organizzazione che pone queste domande o se attribuirai il loro passo falso alla negligenza.

Come fare la migliore impressione

Ricorda che, nel tuo colloquio di lavoro, sarai valutato non solo sulla tua risposta alle domande, ma anche su quanto bene ascolti i tuoi intervistatori . Presta loro molta attenzione mentre parlano, senza interruzioni, soprattutto quando descrivono la cultura della loro organizzazione e le loro aspettative nei confronti di chi assume.

È anche una buona idea prendere brevi appunti durante la riunione. Usali subito dopo per creare a nota di ringraziamento per l'intervista per esprimere la tua gratitudine, riaffermare il tuo interesse per la posizione e toccare tutti i punti che hai dimenticato di fare durante il colloquio.