Donne In Affari

I sintomi e le cause di - e le cure per - un crollo pomeridiano

Quando la strada per il successo porta allo stress

••• PeopleImages / Getty Images

SommarioEspandereSommario

'Crescio pomeridiano' è un termine usato per descrivere la sensazione di sonnolenza e pigrizia che si manifesta nel pomeriggio, di solito tra le 13:00. e le 15:00 Ci sono diversi motivi per cui le persone sperimentano un crollo pomeridiano, ma i sintomi sono generalmente gli stessi. Capire cosa ti fa sentire stanco o affaticato nel pomeriggio è importante per capire come affrontarlo.

Sintomi

  • Sbadigli frequenti e/o sonnolenza
  • Stanchezza o letargia
  • Lievi cambiamenti nella visione
  • Formicolio o sensazione di debolezza muscolare
  • Moodiness (cioè diventare irritabile o depresso senza provocazione)
  • Voglia di carboidrati
  • Mal di testa o mal di pancia

Una grave crisi pomeridiana è più che sentirsi come se la giornata si stesse allungando e un pisolino sarebbe bello. È caratterizzato da un profondo senso di stanchezza o affaticamento che rende difficile la concentrazione e può essere accompagnato da un intenso bisogno di dormire.

Cause

Ci sono sei cause principali di un crollo pomeridiano:

  1. Una risposta naturale ai ritmi circadiani, che tipicamente ci fanno più assonnato dalle 2:00 alle 4:00 e dalle 13:00 alle 15:00
  2. Un disturbo metabolico sottostante come pre-diabete o insulino-resistenza , ipoglicemia reattiva e sindrome dell'ovaio policistico
  3. Dormire troppo poco regolarmente
  4. Cattive abitudini alimentari, come mangiare troppi carboidrati
  5. Disidratazione
  6. Alti livelli di stress

Cure

Una volta che hai escluso un grave disturbo metabolico, ci sono alcuni semplici modi per superare la gobba del crollo pomeridiano:

  1. Siediti al sole per 10 minuti: Puoi reimpostare il tuo orologio interno, ridurre la quantità di melatonina, un ormone la cui produzione aumenta dopo che il sole tramonta e ci rende assonnati, che il tuo corpo produce e aumentare la tua vitamina D.
  2. Consuma proteine ​​piuttosto che carboidrati: Prova l'insalata di tonno ma salta il pane, il pollo affettato al posto della pasta o un'insalata con un uovo. Eliminare i carboidrati può aiutare a prevenire un incidente pomeridiano.
  3. Bere molta acqua: Se la disidratazione è un fattore che contribuisce all'affaticamento pomeridiano, prendi l'abitudine di tenere a portata di mano una bottiglia d'acqua riutilizzabile e sorseggiarla regolarmente.
  4. Strofina un po' di olio di menta piperita sulle mani: Strofina le mani insieme e poi tampona il viso. Il profumo di menta piperita è noto per aumentare l'energia.
  5. Mangia un quadrato di cioccolato fondente: Il cioccolato fondente, con i suoi antiossidanti e grassi salutari, ti fa meglio del cioccolato al latte. Oltre ad essere delizioso, il cioccolato fondente contiene una piccola dose di caffeina per darti una spinta.
  6. Gomma da masticare: Le gomme da masticare con forti aromi di menta come la menta piperita e la menta verde sono stimolanti e l'atto di masticare aiuta il cervello a combattere i sentimenti di letargia.
  7. Fai esercizi isometrici: Tenendo un muscolo e trattenendolo, incoraggi il flusso sanguigno. Prova a tendere i bicipiti, tenendo premuto per 5-10 secondi e poi rilasciando. Puoi fare lo stesso con polpacci, cosce, petto, pancia e glutei.
  8. Metti una pianta di rosmarino nel tuo ufficio: Il profumo di rosmarino è noto per essere energizzante. Ogni volta che hai bisogno di un toccasana, strofina un rametto tra le dita per rilasciare la fragranza. Puoi anche strofinarne uno su mani, collo e viso.
  9. Fai uno spuntino sano: Mangia qualcosa che combini fibre e carboidrati complessi, come cracker integrali o verdure crude, per aumentare i livelli di zucchero nel sangue e mantenerli alti.
  10. Aggiungi un po' di varietà alla tua giornata: La concentrazione diminuisce dopo circa un'ora e da lì peggiora solo. Senza una pausa, la noia di un'attività sarà intorpidita quando avrai a disposizione 90 minuti e perderai la tua produttività. Quando senti che la tua concentrazione si sta attenuando, passa a qualcos'altro per 30 minuti.
  11. Rimani attivo : Anche brevi esplosioni di attività possono tenerti vigile e migliorare la tua forma fisica. Se sei in un ufficio, invece di inviare e-mail o chiamare un collega, alzati e vai alla sua scrivania per fare una domanda faccia a faccia. Se sei a casa, fai una breve passeggiata. Un po' di movimento ti farà bene.
  12. Suona una melodia: Se ti piace la musica, inserisci gli auricolari o indossa le cuffie e ascolta una delle tue canzoni preferite ad alta energia. Ti rinvigorirà istantaneamente e ti farà sentire pompato.
  13. Sii sociale: Organizza il tuo tempo in modo da interagire con gli altri durante quei momenti di crisi quando la tua concentrazione e la tua energia stanno calando. Siamo animali sociali e le interazioni ci mettono sempre su di giri. Ma assicurati che sia un'interazione interessante. Stare seduti a una riunione ascoltando qualcun altro che continua a ronzare può renderti incline a posticipare.
  14. Lavati i denti: Oppure risciacquare con colluttorio. Fare qualcosa che attiva i tuoi sensi può svegliarti.
  15. Impegnarsi nella meditazione consapevole: La meditazione non richiede più di 15-20 minuti per stare seduti in silenzio e concentrarsi su te stesso e sul tuo respiro. La meditazione non solo riordina la tua mente; ti lascerà anche eccitato.
  16. Prova un po' di yoga: Se non sei un tipo ad alta energia, prova a rilassarti con alcune posizioni yoga senza stress. Lo yoga non solo allevia i danni arrecati al tuo corpo stando seduto su una sedia per troppo tempo, ma aumenterà anche notevolmente il tuo livello di energia.