Risorse Umane

Coraggio personale e risoluzione dei conflitti sul lavoro

Come (e perché) affinare le tue capacità di risoluzione dei conflitti

Due uomini risolvono un conflitto sul lavoro usando il coraggio personale per risolverlo.

••• Tim Robbins/Getty Images

Praticare il coraggio personale è necessario se si desidera risolvere con successo i conflitti sul lavoro. È molto più facile e molto più sicuro ignorare il conflitto necessario e giocare allo struzzo. Sfortunatamente, i conflitti irrisolti tendono a degenerare. Non scompare mai davvero perché cuoce a fuoco lento appena sotto la superficie.

Pensa all'acqua che sta arrivando a ebollizione. Nella pentola bolle sporadicamente e poi finalmente raggiunge la temperatura di ebollizione. A quel punto, sulla superficie dell'acqua si vede un'ebollizione costante e rotolante in piena regola.

Il conflitto si comporta in modo simile. L'acqua può sembrare calma, ma ogni tanto, di solito nei momenti peggiori possibili, il conflitto riemerge in superficie. Il conflitto irrisolto non scompare; un conflitto irrisolto può trasformarsi in un punto di ebollizione completo in qualsiasi momento.

Molti le persone hanno paura della risoluzione dei conflitti . Si sentono minacciati perché potrebbero non ottenere ciò che vogliono se l'altra parte ottiene ciò che vogliono. Spesso è difficile prevedere una soluzione vantaggiosa per tutti. Anche nelle migliori circostanze, la risoluzione dei conflitti è scomoda perché le persone di solito non sono qualificate alla gestione del conflitto. Infine, le persone possono farsi male quando esiste un conflitto sul posto di lavoro e, sul posto di lavoro, ci si aspetta che lavorino insieme in modo efficace ogni giorno.

I vantaggi della risoluzione dei conflitti

Il posto di lavoro oggi fa risoluzione del conflitto più importante, ma anche più difficile. Gli ambienti di squadra o di celle di lavoro creano più conflitti poiché persone con opinioni diverse devono scegliere di lavorare insieme, spesso a stretto contatto.

Rafforzare gli ambienti di lavoro , in cui la tradizionale dipendenza da un manager per risolvere i conflitti e prendere decisioni, porta i colleghi in conflitti più frequenti, poiché devono risolvere i problemi da soli. Risoluzione dei conflitti anche:

  • Fa sì che le persone lo facciano ascoltare e considerare idee diverse .
  • Consente alle persone di aumentare le proprie alternative e potenziali percorsi.
  • Si traduce in una maggiore partecipazione e una maggiore responsabilità e impegno per le decisioni e gli obiettivi del gruppo o della persona.

L'obiettivo delle persone o della squadra non è eliminare i conflitti ma eliminarli imparare a gestire i conflitti in modo costruttivo .

Hai deciso che risolvere il conflitto è più importante di tutti i motivi per cui le persone evitano il conflitto. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a praticare una risoluzione dei conflitti meno spaventosa, meno intimidatoria, più efficace e di successo, con un individuo o una squadra.

Risolvi il conflitto

  • Creare un ambiente favorevole alla risoluzione dei conflitti di successo. Le impostazioni private e silenziose funzionano al meglio. Prima di sedersi insieme, concordare che lo scopo della riunione è risolvere il conflitto. Quando fai questo accordo, tutte le parti arrivano preparate.
  • Determina quali risultati vorresti vedere come risultato della discussione. Un rapporto di lavoro migliore? Una soluzione migliore al problema? Maggiori alternative per progetti di successo? Una comprensione più ampia dei bisogni e dei desideri di ogni persona? Le soluzioni e i risultati ponderati sono infiniti se sei creativo.
  • Inizia consentendo a ciascuna parte di esprimere il proprio punto di vista. Lo scopo dello scambio è assicurarsi che entrambe le parti comprendano chiaramente il punto di vista dell'altra. Assicurati che ciascuna parte leghi le proprie opinioni a dati di performance reali e altri fatti, ove possibile. Questo non è il momento di discutere; è il momento di fare domande , chiarire i punti per una migliore comprensione e ascoltare veramente il punto di vista dell'altro.
  • D'accordo sulla differenza di punti di vista. Devi concordare insieme il problema per iniziare a cercare una soluzione. Spesso i problemi sono semplicemente incomprensioni. Il chiarimento può porre fine alla necessità di risoluzione del conflitto . Cerca di concentrarti sui problemi, non sulle personalità dei partecipanti. Non vi fate come in 'Voi sempre...'
  • Esplora e discuti potenziali soluzioni e alternative. Cerca di concentrarti sia sui tuoi bisogni e desideri individuali che su quelli dell'altra parte. Dopotutto, se una delle parti vince, significa che l'altra parte perde. Le persone che si sentono come se avessero perso, non sono colleghi efficaci.
  • Provocano risentimento e possono persino sabotare il tuo progetto o la tua relazione. Assicurati di discutere le possibilità positive e negative di ogni suggerimento prima di rifiutare qualsiasi soluzione suggerita. Costruisci una discussione che sia positiva e potente per tutte le parti.
  • Concordare un piano che soddisfi le esigenze di tutte le parti e dell'organizzazione. Concordare le fasi di follow-up, se necessario, per far funzionare il piano. Concorda cosa farà ogni persona per risolvere il conflitto. Stabilisci obiettivi chiari e scopri come misurerai il successo.
  • Fai quello che hai accettato di fare.

La linea di fondo

Con più esperienza nella risoluzione dei conflitti, ti sentirai più a tuo agio con la risoluzione dei conflitti. Questo è un risultato positivo per il posto di lavoro. Promuoverà la generazione di idee, aiuterà le persone ad andare d'accordo, ridurrà al minimo i comportamenti negativi e promuoverà il successo di tutti nel porre la propria attenzione dove appartiene, sul cliente.