Risorse Umane

Come trattare professionalmente con un capo cattivo

Cattivo fino all'osso: consigli per lavorare con un capo eccezionalmente cattivo

Giovane esausto con il computer portatile in ufficio

••• Westend61 / Getty Images

SommarioEspandereSommario

Sei stanco. Sei frustrato. Sei infelice. Sei demotivato. La tua interazione con il tuo capo ti lascia freddo. Il tuo capo è un bullo , invadente, controllante, schizzinoso o meschino. Ti stai chiedendo disperatamente come puoi affrontare professionalmente un cattivo capo.

Il tuo capo si prende il merito del tuo lavoro, non fornisce mai feedback positivi e perde ogni incontro programmato con te. Oppure il tuo capo cede immediatamente sotto pressione e non ti supporta nel portare a termine il tuo lavoro. Il tuo cattivo capo non riconosce mai le tue prestazioni eccellenti né quelle di nessun altro dipendente, quindi l'ufficio è privo di gioia e infelice.

Il tuo capo è un cattivo capo , cattivo fino al midollo. Trattare con un manager meno che efficace , o semplicemente cattivi manager e cattivi capi è una sfida che troppi dipendenti devono affrontare. Non importa il carattere del tuo cattivo capo , queste idee ti aiuteranno ad affrontarle.

Il tuo capo cattivo potrebbe non essere consapevole di essere cattivo

Inizia la tua campagna comprendendo che il tuo capo potrebbe non sapere di essere un cattivo capo. Proprio come nella leadership situazionale, la definizione di cattivo dipende dalle esigenze del dipendente, dalle capacità del manager e dalle circostanze della situazione.

Un manager senza mani potrebbe non rendersi conto che la loro incapacità di fornire indicazioni o feedback li rende un cattivo capo. Il tuo capo potrebbe pensare di esserlo responsabilizzare il personale . Un manager che fornisce troppa direzione e microgestisce può sentirsi insicuro e incerto sul proprio lavoro. Questo capo potrebbe non rendersi conto che la sua direzione è un insulto a un membro del personale competente, sicuro e autodiretto.

O forse il capo non ha formazione ed è così sopraffatto dalle sue esigenze lavorative che non può fornirti supporto. Forse il tuo capo lo è stato promosso troppo in fretta o le responsabilità di reporting del personale si sono espanse oltre la sua competenza e portata. In questi giorni di ridimensionamento, le responsabilità sono spesso condivise da un numero inferiore di membri del personale che mai, il che può influire sulla loro capacità di svolgere bene il lavoro.

Questo cattivo capo potrebbe non condividere i tuoi valori. Le generazioni più giovani di lavoratori si aspettano di poter utilizzare il loro ferie e agire per fare equilibrio tra lavoro e vita privata una priorità. UN orario di lavoro flessibile possono fare del lavoro il lavoro dei loro sogni. Ma non tutti i capi condividono queste opinioni. Alcuni, ad esempio, pensano che i lavoratori a distanza danneggino la cultura e interferiscano con lo sviluppo di una cultura del lavoro di squadra.

Se i tuoi valori non sono sincronizzati con quelli del tuo capo e non pensi che questo squilibrio cambierà, hai un problema. Forse è ora di cambiare capo. Ma, fino ad allora, queste azioni sono consigliate per preservare la tua relazione, così com'è.

L'equilibrio

Come affrontare la gestione di un capo cattivo inconsapevole

  • Parla con questo capo. Dì al capo di cosa hai bisogno per avere successo in termini di direzione, feedback e supporto. Sii educato e concentrati sui tuoi bisogni. Devi dire al capo esattamente di cosa hai bisogno da loro. Dire al capo che lui o lei è un cattivo capo è controproducente e non ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.
  • Chiedi al manager come puoi aiutarlo a raggiungere gli obiettivi che desidera raggiungere. Assicurati di ascoltare bene e di fornire l'assistenza necessaria che richiede.
  • Cercare un mentore tra gli altri manager o colleghi più qualificati, con la piena conoscenza e collaborazione del tuo attuale manager, per ampliare le tue opportunità di esperienza.
  • Se hai intrapreso queste azioni e non hanno funzionato, vai dal manager del tuo capo e chiedi assistenza. Oppure, puoi prima rivolgerti al tuo personale delle Risorse umane, per provare e ottenere consigli. Comprendi che il tuo attuale capo potrebbe non perdonarti mai, quindi assicurati di aver fatto ciò che puoi fare con il tuo capo, prima di affrontare i tuoi problemi.
  • Potresti non sentire mai cosa hanno fatto il capo del capo o il personale delle risorse umane per aiutare a risolvere il comportamento del tuo cattivo manager. È confidenziale. Tuttavia, lascia passare del tempo affinché le azioni abbiano l'impatto desiderato.
  • Se nulla cambia, nonostante i tuoi migliori sforzi, e pensi che il problema sia che non ti credono, riunisci i colleghi che anche loro sperimentano il comportamento. Visita il manager del capo per aiutare il capo del tuo capo a vedere la dimensione e l'impatto del comportamento problema.
  • Se pensi che il problema sia che il tuo capo non può, o non vuole, cambiare, chiedi a trasferimento ad altro reparto . Questa raccomandazione presuppone che ti piaccia il tuo datore di lavoro e il tuo lavoro, quindi non consideri smettere o cercare lavoro come la migliore opzione.
  • Se un trasferimento o una promozione non è disponibile, inizia la ricerca di un nuovo lavoro. La fuga è sempre un'opzione. Potresti volerlo conduci la tua ricerca di lavoro in segreto , ma date le circostanze, potrebbe essere il momento di andare.

Quando il capo cattivo lo sa

Un manager di un'azienda manifatturiera di medie dimensioni voleva migliorare il suo approccio al lavoro con i suoi dipendenti. Sapeva che li guardava dall'alto del naso. Ha criticato e urlato contro i dipendenti. Ha umiliato pubblicamente qualsiasi dipendente che avesse commesso un errore, come esempio del suo cattivo comportamento da capo.

Un giorno chiamò per fare una domanda al suo consulente. La domanda ha condannato la relazione alla delusione quando ha detto, so che non approvi che io urli contro il personale come una cosa normale. Concordato. Quindi, puoi dirmi, per favore, quali sono le circostanze in cui va bene per me urlare contro di loro?

Questo manager pensava che il suo comportamento fosse perfettamente accettabile. (La fine della storia? Non è mai cambiato e alla fine è stato rimosso dalla carica di manager.) La maggior parte dei manager che fanno il prepotente, intimidiscono, criticano crudelmente, insultano e ti trattano come se fossi stupido probabilmente sanno cosa stanno facendo. Potrebbero sapere di essere cattivi e persino godersi la loro cattiveria.

Possono ritenere che il loro comportamento sia stato condonato - e persino incoraggiato - all'interno della loro organizzazione. Potrebbero aver appreso i comportamenti dal loro ex supervisore che era considerato di successo.

Non devi sopportare comportamenti umilianti.

Ti meriti un buon capo che aiuti la tua autostima e la tua autostima a crescere. Ti meriti un buon capo che ti aiuti ad avanzare nella tua carriera. Ti meriti un trattamento civile e professionale sul lavoro.

Come avvicinarsi al capo cattivo che sa di essere cattivo

  • Inizia riconoscendo di avere il diritto a un ambiente professionale sul posto di lavoro. Non sei tu il problema. Hai un cattivo capo. Il cattivo capo è il problema. Devi occuparti di loro.
  • Puoi provare a parlare con il capo cattivo per condividere l'impatto che le azioni o le parole stanno avendo su di te o sulla tua performance. In una rara luna blu, al capo cattivo potrebbe interessare abbastanza da lavorare per modificare questo comportamento. Se il manager decide di lavorare sul suo comportamento, mantienilo nei suoi impegni. Se gli permetti di urlare contro di te, anche solo un po', lo stai addestrando a farla franca con il precedente comportamento.
  • Non entrare in guerra pubblicamente con il tuo capo, ma porta il comportamento del tuo capo all'attenzione del manager non appena ne hai l'opportunità, in privato.
  • Se il comportamento non cambia, rivolgersi al proprio responsabile e al Personale delle Risorse Umane . Descrivi esattamente cosa fa il tuo manager e l'impatto che il comportamento sta avendo su di te e sulle tue prestazioni lavorative.
  • Potresti non sentire mai cosa hanno fatto il capo del capo o il personale delle risorse umane per aiutare a risolvere il comportamento del tuo cattivo manager. È confidenziale. Tuttavia, lascia passare del tempo affinché le azioni che potrebbero aver tentato di avere l'impatto desiderato.
  • Se nulla cambia, nonostante i tuoi migliori sforzi, e pensi che il problema sia che non ti credono, riunisci i colleghi che anche loro sperimentano il comportamento. Visita il manager del capo per condividere le dimensioni e l'impatto del comportamento.
  • Se pensi che il problema sia che il tuo capo non può, o non vuole, cambiare, chiedi il trasferimento in un altro dipartimento. Questa raccomandazione presume che ti piaccia il tuo datore di lavoro e il tuo lavoro. In caso contrario, la ricerca di lavoro potrebbe essere la tua prossima migliore opzione.
  • Se un trasferimento o una promozione non è disponibile, inizia sicuramente la tua ricerca di un nuovo lavoro. Fuggire è sempre un'opzione se il tuo cattivo capo non cambierà. Potresti voler condurre la tua ricerca di lavoro in segreto, ma date le circostanze, potrebbe essere il momento per te di andare.