Ricerca Di Lavoro

Come presentarsi a una fiera del lavoro

Giovane candidato incontro con il reclutatore alla fiera del lavoro

•••

Produzioni SDI / iStock / Getty Images Plus

SommarioEspandereSommario

Che tu sia uno studente universitario che va a una fiera del lavoro nel campus o un candidato esperto che partecipa a un evento di networking, la tua presentazione è la prima opportunità che avrai per fare una buona impressione. Potresti non sentirti a tuo agio nel metterti in gioco e parlare con persone che non conosci bene. Può essere difficile venderti a potenziali datori di lavoro, quindi ti aiuterà a imparare come presentarti a una fiera del lavoro.

Una fiera del lavoro (nota anche come fiera del lavoro) offre alle persone in cerca di lavoro l'opportunità di incontrare molti datori di lavoro in un evento. Impara alcune tecniche per aiutarti a prepararti per le presentazioni a una fiera del lavoro.

Prenditi il ​​tempo per prepararti

Non correre e non entrare in una fiera del lavoro senza aver fatto nulla per prepararti. Se hai tempo, considera ottenere un biglietto da visita composto con le tue informazioni di contatto. Assicurati che il tuo curriculum sia aggiornato ( dargli un rapido cambio di look in caso contrario) e stamparne le copie pronte da distribuire ai reclutatori.

Se c'è un elenco di aziende partecipanti online, dai un'occhiata per vedere con chi vuoi incontrare. Se hai un elenco prioritario di datori di lavoro con cui vorresti entrare in contatto, sarai in grado di prenderti il ​​tuo tempo lavorare la stanza e presentarti.

Cosa portare

Un portafoglio è un ottimo modo per contenere tutto ciò di cui hai bisogno. Un'altra opzione è una borsa grande, una piccola valigetta o una borsa a tracolla. Assicurati di poter estrarre facilmente i tuoi materiali da condividere con i reclutatori. Porta almeno 20 copie del tuo curriculum e una pila di biglietti da visita, se li hai.

A mini curriculum è una buona opzione da considerare per condividere rapidamente le tue informazioni.

Inoltre, porta un blocco note e una penna per annotare nomi e fatti che desideri ricordare.

Avere domande e il tuo campo pronto

Prepara un elenco di domande da porre in modo da non armeggiare su cosa dire. Se il tempo lo consente, controlla in anticipo i siti Web dell'azienda, così conosci i datori di lavoro partecipanti. Controlla la dichiarazione di intenti di ciascuna azienda di interesse, nonché le aperture elencate nella pagina della carriera.

Le migliori domande da porre a una fiera del lavoro includono 'Quali abilità cerchi di più in un candidato per la posizione X?' e 'Qual è una delle maggiori sfide del lavoro?' Personalizza il tuo elenco di domande prima della fiera del lavoro in modo da poter saperne di più sugli argomenti che ti interessano di più.

Un piazzola dell'ascensore è una rapida sinossi delle tue capacità, del tuo background e della tua esperienza. Prepara il tuo in anticipo ed esercitati a dirlo. Recluta i tuoi amici e la tua famiglia per ascoltarti per 20-30 secondi, che è il tempo necessario per la tua presentazione, e ottenere il loro feedback. Più lo pratichi, più facile sarà dirlo.

Descrivere le tue capacità e i tuoi talenti è una delle cose più difficili da fare durante la ricerca di un lavoro. Non aver paura di sembrare sicuro di te, ma cerca di non presentarti come arrogante.

Se sei timido o estremamente introverso , o se il networking non fa per te, considera di portare un amico, specialmente qualcuno che è naturalmente socievole. Sarà molto più facile se hai qualcun altro che ti segue.

Fai il check-in quando arrivi alla fiera

Potrebbe essere necessario accedere alla reception e ottenere una targhetta con il nome. La tua targhetta con il nome va sul lato destro perché stringerai la mano con la mano destra. Avere la targhetta sullo stesso lato della stretta di mano attira l'attenzione del reclutatore sulla tua targhetta, rendendo più facile per loro ricordare il tuo nome.

Fai il giro, visitando prima le tue aziende prioritarie. In questo modo, molto probabilmente incontrerai un rappresentante delle aziende per cui sei più interessato a lavorare. Se hai tempo extra, parla anche con altre organizzazioni: potresti trovare un'azienda a sorpresa che fa bene.

Stabilendo un elenco di aziende da visitare in precedenza, non vai in giro con l'aria di parlare con qualcuno che potrebbe darti un lavoro. Potrebbe essere il caso, ma non vuoi sembrare disperato.

Presentati con un sorriso

Un sorriso ti fa parlare in modo diverso e proietta una personalità positiva e invitante. Sii proattivo e prendi l'iniziativa per dire al reclutatore chi sei e offrire una stretta di mano. Va bene una semplice introduzione:

  • Ciao, sono Amanda Jones e sono felice di conoscerti.
  • 'Buongiorno, sono Anthony Tobias e sono felice di conoscerti.'
  • «Ciao, sono Kimberly Smith. È un piacere incontrarti.'

È opportuno chiedere al reclutatore come vorrebbe essere indirizzato. Dopo esserti presentato, preparati a dare il tuo passaggio e sii pronto a rispondere ad alcune domande. Offri una copia del tuo curriculum e del tuo biglietto da visita se ne hai uno. Chiedi al reclutatore il suo biglietto da visita da portare con te.

Prenditi del tempo per inviare un'e-mail di follow-up. Invialo il prima possibile dopo la fine della fiera. È un modo per fare un'altra buona impressione sulle persone che incontri. Personalizza questo esempio di lettera di follow-up da inviare dopo una fiera del lavoro in base alle tue circostanze.

Come prepararsi per una fiera del lavoro

Partecipare a un evento con molte persone che non conosci può essere impegnativo, soprattutto se non sei la persona più estroversa nella stanza. Ma è essenziale per andare avanti nella tua carriera. Non preoccuparti, con un po' di preparazione e pratica, sarai in grado di presentarti in modo professionale e quasi senza stress.

Ricorda, le persone che incontri sono interessate a trovare nuovi talenti. Potrebbero essere il tuo futuro datore di lavoro. Faranno del loro meglio per farti sentire a tuo agio. Prenditi del tempo per prepararti e sarai in grado di presentare le tue credenziali in modo efficace a tutti quelli che incontri. Se sai esattamente cosa stai per dire e come lo dirai, sarà ancora più facile entrare in contatto con i reclutatori e ottenere il massimo dalla fiera del lavoro.

Da asporto chiave

  • Lucida il tuo curriculum e considera la possibilità di creare biglietti da visita. Pensa a cosa porterai con te, cosa indosserai e a quali aziende intendi rivolgerti.
  • Poni domande su qualsiasi cosa, dalle competenze che apprezzano alla cultura aziendale della loro organizzazione.
  • Preparati a descrivere la tua carriera, le tue abilità e i tuoi obiettivi in ​​30 secondi o meno.
  • Invia un'e-mail ai reclutatori, ringraziandoli per il loro tempo e fallo il più rapidamente possibile.