Nozioni Di Base

Come decidere se un lavoro è adatto

Suggerimenti per assicurarsi che un lavoro corrisponda

Due persone con pezzi di puzzle di grandi dimensioni che li mettono insieme per determinare se si adattano bene.

•••

JGI / Jamie Grill / Getty Images



SommarioEspandereSommario

Quando stai cercando un lavoro, è importante considerare più del solo lavoro in sé. Il lavoro, ovviamente, è importante, ma è una buona idea rivedere più della semplice busta paga e responsabilità lavorative. Non importa quanto sia buono un lavoro se non sarai felice di farlo.

Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di assicurarti una posizione che si adatti perfettamente a chi sei come persona e al tuo stile di vita. Quando il lavoro è il più vicino possibile a una corrispondenza perfetta, si integrerà con le tue aspirazioni personali e professionali.

Come puoi sapere se il lavoro è abbastanza buono per fare domanda e, cosa ancora più importante, come fai a sapere se dovresti accettare un'offerta per un lavoro? Sebbene non ci siano mai garanzie ferree, seguire un processo ponderato può aumentare le tue possibilità di prendere una decisione sana.

Diversi fattori da considerare

Un primo passo importante è sviluppare un elenco di ciò che stai cercando in un lavoro. Il profilo di ognuno per il lavoro desiderato sarà diverso, ma ecco alcuni fattori da considerare durante la compilazione dell'elenco:

Contenuto del lavoro

La tua soddisfazione per un lavoro sarà determinata in gran parte da quanto sono stimolanti per te le attività quotidiane. Anche il lavoro più remunerativo o più prestigioso può invecchiare rapidamente se non ti piace il lavoro. Chiediti se i compiti coinvolti nel lavoro impegneranno le abilità che ti piace utilizzare in modo da essere stimolato dal lavoro e avere maggiori probabilità di avere successo nella posizione. Fai una lista dei tuoi più abilità importanti e cerchia quelli che ti sono piaciuti di più candidarsi per lavori passati, volontariato, attività e progetti accademici.Mentre leggi la descrizione del lavoro e discuti la posizione durante il processo di colloquio, misura quanto bene il lavoro corrisponde all'elenco delle abilità che preferisci utilizzare.

Stipendio

Anche quello che sembra il miglior lavoro può non essere all'altezza se non sei soddisfatto del tuo livello di compenso. Sii consapevole del livello di reddito e dei benefici di cui hai bisogno, desideri e meriti. Ricerca medie salariali per il tuo campo e la tua posizione in modo da sapere la tariffa corrente. Scoprire che sei sottopagato rispetto ai tuoi coetanei dopo aver iniziato a lavorare può essere demoralizzante.

Il capo

Pensa al manager ideale per te e valuta attentamente la persona con cui lavoreresti in una posizione target. Considera fattori come se preferisci un capo pratico o uno che ti lascerà lavorare in modo molto indipendente. Chiedi ai potenziali colleghi di descrivere lo stile di gestione del tuo possibile supervisore e cerca indizi sia verbali che non verbali su come la personalità dell'individuo si fonderebbe con la tua. Pensa attentamente ad accettare se non ti piace la persona che sarebbe il tuo manager.

Opportunità di avanzamento

Se sei interessato a salire nel tuo campo, allora vorrai determinare come e quando potresti essere promosso presso il tuo datore di lavoro target e come potrebbero essere quelle posizioni. Indagare gli aumenti di stipendio medi per le promozioni.

Posizione

Per molte persone, dove si trova il lavoro può essere di grande importanza. La vicinanza alle arti, alla cultura, alle attività ricreative, alle montagne, all'oceano, alla famiglia, agli amici e alle buone scuole possono essere tutti fattori. Anche la durata e la natura del proprio tragitto giornaliero possono influenzare quanto appetibile sarà un lavoro.

La Missione dell'Organizzazione

Assicurati di poter abbracciare gli obiettivi del potenziale datore di lavoro o almeno di non essere alienato dai prodotti e servizi forniti o dal modo in cui viene condotta l'attività. Ad esempio, una persona i cui valori primari sono incentrati sul progresso della benevolenza pubblica probabilmente non sarà felice di lavorare per un'azienda che produce prodotti del tabacco, indipendentemente da quanto il lavoro e lo stipendio si adattino a loro altrimenti.

Cultura dell'organizzazione

Per molti lavoratori, una componente importante di come si sentono riguardo al proprio lavoro è quanto bene lo siano cultura del datore di lavoro si fonde con i loro valori e il loro stile di vita. Quanto è formale o informale il codice di abbigliamento? L'organizzazione apprezza l'innovazione? Le decisioni scorrono dal top management verso il basso o il processo è più democratico? L'equilibrio tra lavoro e vita privata è incoraggiato o ci si aspetta che i dipendenti lavorino 60 ore a settimana? L'organizzazione è preoccupata per le questioni ambientali? Incoraggiano i dipendenti a svolgere il servizio alla comunità?

Sicurezza sul lavoro

Fattori come se un datore di lavoro si trova in un settore in crescita o in declino, se la sua quota di mercato è in aumento o in diminuzione e la qualità della sua leadership esecutiva possono influire sulle possibilità che tu possa essere licenziato nel prossimo futuro.

Prestigio

Se sei preoccupato per come gli altri ti vedono, lo stato di un datore di lavoro e un particolare lavoro potrebbero influenzare la tua decisione. Ad esempio, come ti sentiresti a lavorare come manager per Walmart rispetto a Macy's?

Analizza il lavoro e il datore di lavoro

Una volta selezionati i criteri, avrai due opzioni per determinare quanto un lavoro si adatta alle tue specifiche in base al tuo stile decisionale. Se sei un tipo intuitivo, potresti semplicemente rivedere ciò che sai sulla posizione e riflettere su quanto ritieni che soddisfi le tue esigenze. Il tuo istinto ha quasi sempre ragione, quindi ascoltalo se dice di accettare il lavoro o non accettare il lavoro.

Se sei più orientato analiticamente o quantitativamente, puoi assegnare un peso a ciascun fattore nei tuoi criteri su una scala di 10 in base all'importanza di quell'elemento per te. Quindi valuta su una scala di 10 quanto di ciascun fattore ti offre il lavoro che stai considerando.

Ad esempio, se il contenuto del lavoro ha un'importanza di 10 per te e un particolare lavoro offre un livello di 8 nel contenuto del lavoro, allora assegneresti un totale di 80 punti per quel fattore. Se lo stipendio non fosse così importante – 8 su 10 per esempio, ma la retribuzione per il lavoro è a un livello di 6, allora avresti 48 punti per lo stipendio.

Puoi quindi sommare il punteggio per ciascuno dei tuoi fattori e ricavare un punteggio totale. Se pensi che il punteggio sia abbastanza vicino al punteggio massimo possibile e il lavoro ti sembra giusto, allora probabilmente è una buona scelta.

In entrambi i casi, dovrai identificare i fattori che rompono l'affare o i fattori che renderebbero inappropriata qualsiasi posizione. Ad esempio, il pendolarismo potrebbe essere troppo lungo, lo stipendio è troppo basso, il capo non è qualcuno per cui vorresti lavorare o le ore non si adatterebbero alle tue responsabilità familiari.

Ecco 10 motivi per cui potrebbe avere senso farlo rifiutare un'offerta di lavoro .

Non aver paura di dire di no (grazie)

Una volta ho rifiutato un lavoro dopo ripetute offerte di più soldi, perché i soldi non erano sufficienti per superare quelli che vedevo come negativi quando valutavo il lavoro. Non volevo lavorare nel luogo in cui si trovava il lavoro o nell'ambiente di lavoro stabilito dall'azienda. Il mio istinto mi ha detto 'no' e valeva la pena ascoltarlo. Ho ricevuto un'offerta per un lavoro migliore poco dopo aver rifiutato quello che non era adatto.

Se hai qualche esitazione a dire di sì, o se gli aspetti positivi non superano gli aspetti negativi, pensaci due volte prima di fare domanda. Sicuramente pensaci due volte prima di accettare un'offerta di lavoro. È molto più difficile lasciare un lavoro che non funziona che rifiutarlo.

Quando dire di no

Non devi aspettare che ti venga offerto un lavoro per rifiutarlo. Se hai riconsiderato dopo aver fatto domanda, è accettabile ritirarsi dalla considerazione per il lavoro . Puoi farlo in qualsiasi momento del processo di assunzione. In effetti, anche se potresti essere stato uno dei migliori candidati, il datore di lavoro sarà felice che ti sei ritirato prima di investire più tempo ed energie nella tua candidatura. Lo sono anche i gestori delle assunzioni cercando il miglior candidato adatto .

Se hai già un'offerta che hai deciso di non accettare, impara come rifiutarlo educatamente .