Riuscire Al Lavoro

Come chiedere più soldi nel modo giusto

Professioniste che discutono di scartoffie e utilizzano tablet e laptop digitali a un tavolo da conferenza

•••

xavierarnau / Getty Images

SommarioEspandereSommario

La ricerca mostra che circa la metà dei lavoratori non ha mai chiesto a un datore di lavoro una retribuzione più alta.Perché è così difficile negoziare lo stipendio?

Potrebbe dipendere dal nostro disagio culturale nel discutere di denaro. In un sondaggio PayScale, il 28% degli intervistati che ha affermato di non aver mai negoziato lo stipendio ha affermato di essere a disagio nel chiedere di più. Quasi un quinto degli intervistati ha affermato di non voler essere percepito come invadente.

Ma chiedere ciò che meriti non deve risultare aggressivo. C'è un modo giusto per farlo negoziare lo stipendio . Ecco come chiedere più soldi.

Ricorda che stai negoziando partner

Chiedere un aumento o negoziare uno stipendio iniziale può sembrare un confronto. Ma il tuo capo o responsabile delle assunzioni non è il tuo avversario. Condividi lo stesso obiettivo: farti pagare in modo appropriato per le tue capacità o esperienza.

Perché dovrebbero preoccuparsi del tuo stipendio (oltre a assicurarsi che il tuo compenso rientri nel loro budget)?

La ricerca mostra che i lavoratori che si sentono pagati in modo equo sono più produttivi, più coinvolti e rimangono al lavoro più a lungo di quelli che non lo fanno.Lavorerai di più e produrrai di più se senti di essere trattato in modo equo.

Inoltre, la sostituzione è costosa. La ricerca mostra che i datori di lavoro possono aspettarsi di spendere circa il 30% dello stipendio di un dipendente in partenza per reclutare e assumere il sostituto.

Fai la tua ricerca

Gli intervalli salariali possono variare ampiamente da datore di lavoro a datore di lavoro, ma è comunque una buona idea per avere un'idea uno stipendio ragionevole per il lavoro .

Uso calcolatrici salariali gratuite da siti come Glassdoor, PayScale e Salary.com per trovare gli intervalli per il tuo titolo di lavoro. Non dimenticare di aggiungere competenze e certificazioni ove applicabili e di annotare lo standard vantaggi e vantaggi . A seconda della situazione, potrebbe avere senso prendere uno stipendio più basso per più tempo libero o una migliore assicurazione sanitaria. Ma non sarai in grado di prendere questa decisione finché non avrai tutti i dati.

Affidati a quei dati, e non alle tue emozioni, quando negozi lo stipendio. Il denaro è personale. Può essere allettante sfogare le tue frustrazioni o condividere le tue circostanze personali durante la discussione. Resisti a quell'impulso. Fai il tuo caso basandoti sui fatti.

Preparati per il pregiudizio

In un mondo perfetto, le tue capacità e qualifiche sarebbero l'unica cosa che conta durante una trattativa salariale. Ma non viviamo in un mondo perfetto. Tutti hanno pregiudizi e, sfortunatamente, questo include il tuo datore di lavoro.

In termini pratici, questo può significare che devi negoziare in modo diverso, a seconda di chi sei. Ad esempio, la ricerca mostra che le donne pagano un costo sociale più elevato per negoziare e sono spesso percepite come più esigenti e meno gentili quando chiedono di più.

Ciò non significa che non dovresti negoziare se è probabile che sperimenterai gli effetti di questo pregiudizio. Ma significa che potresti dover essere consapevole di quel pregiudizio e prendere provvedimenti per aggirarlo. Ad esempio, le donne possono scegliere di legare la loro richiesta alla missione del team, soprattutto se la negoziazione fa parte del ruolo.

Script di esempio: Abbiamo parlato di come la persona ideale per questo ruolo sarà aggressiva riguardo agli obiettivi di vendita. Detto questo, c'è spazio nel budget per [X compenso importo]?

Espandere

Capire la cultura

Rete ha valore oltre ad aiutarti a trovare opportunità di lavoro e ad ottenere referenze per posizioni aperte. Può anche aiutarti a capire come funzionano le cose in un potenziale datore di lavoro.

Se hai contatti in azienda, attingi alle loro informazioni. Se condivideranno la loro fascia di stipendio, tanto meglio. Ma se sono riluttanti a parlare di numeri, puoi comunque avere il loro punto di vista sul cultura aziendale intorno allo stipendio.

Sfrutta il momento giusto

Quando si tratta di negoziare lo stipendio, è importante scegliere saggiamente il momento. Alcune volte sono migliori di altre per ottenere ciò che vuoi.

Quando hai un'offerta di lavoro

Ad esempio, il 70% dei responsabili delle assunzioni afferma di aspettarsi che i candidati negozino un'offerta di lavoro.Quindi, è quasi sempre una buona idea chiedere di più quando ti viene offerto un lavoro. Anche se non c'è spazio nel budget, c'è poco rischio di offendere il responsabile delle assunzioni.

Quando vuoi un aumento

E quando lo sei? negoziare un aumento al tuo attuale lavoro? Anche allora il tempismo è importante. Tieni presente che una serie di fattori devono allinearsi affinché il tuo manager possa perorare la tua causa. Scegli un momento in cui l'azienda sta andando bene finanziariamente e il tuo lavoro è stato recentemente riconosciuto come un contributo prezioso.

Preparati a gettare le basi: contrariamente a quanto potresti supporre, la tua revisione di fine anno non è sempre il momento migliore per ottenere un grande aumento perché i budget sono spesso stabiliti a quel punto. Ma è un buon momento per far sapere al tuo capo che sei desideroso di nuove sfide (e delle ricompense che ne derivano).

Essere onesti

In un sondaggio, il 39% degli intervistati ha affermato di aver mentito sul fatto di avere un'altra offerta di lavoro per ottenere un'offerta di stipendio più alta.Per ovvie ragioni, questa è una cattiva idea.

Anche se non sei colto in una bugia, inizieresti un lavoro con false pretese se facessi un'offerta concorrente. Non è necessario impegnarsi in inganni per ottenere uno stipendio migliore.

Ti meriti un datore di lavoro che ti paghi equamente in base ai tuoi meriti. Facendo le tue ricerche e imparando a parlare di denaro con maggiore comodità, puoi raggiungere i tuoi obiettivi con onestà.

Fonti dell'articolo

  1. Randstad. Statistiche salariali e retributive sull'impatto del COVID-19 . Accesso il 21 giugno 2021.

  2. Scala salariale. Guida alla negoziazione dello stipendio di PayScale: fatti scioccanti sulla negoziazione dello stipendio . Accesso il 21 giugno 2021.

  3. Davvero. Un pezzo della torta: comprendere l'importanza di una retribuzione equa . Accesso il 21 giugno 2021.

  4. Istituto di lavoro. Rapporto di conservazione 2020 , Pagina 10. Accesso effettuato il 21 giugno 2021.

  5. Roberto Mezzo. Trattativa salariale . Accesso il 21 giugno 2021.

  6. Randstad. Statistiche salariali e retributive sull'impatto del COVID-19. Accesso il 21 giugno 2021.