Carriere Legali

Le caratteristiche comuni dei professionisti millenari

SommarioEspandereSommario Le caratteristiche comuni dei professionisti millenari

Immagine di Derek Abella  The Balance 2019

I millennial, o membri della Generazione Y (nota anche come Gen Y) sono nati tra il 1982 e il 2000, secondo l'US Census Bureau. Il Census Bureau stima che ci siano 83,1 milioni di millennial negli Stati Uniti e il Pew Research Center ha scoperto che i millennial hanno superato i baby boomer (boomer) per diventare la più grande generazione vivente negli Stati Uniti nel 2016.

I millennial sono separati dalla generazione precedente (Generazione X) e dalla generazione che li ha seguiti (Generazione Z).

Caratteristiche millenarie

Come previsto dai loro anni di nascita, la generazione Millennial costituisce il in più rapida crescita segmento della forza lavoro. Poiché le aziende competono per i talenti disponibili, i datori di lavoro semplicemente non possono ignorare i bisogni, i desideri e gli atteggiamenti di questa vasta generazione. Come per ogni generazione che l'ha preceduta, i Millennial sono stati definiti da un insieme di caratteristiche formate principalmente dal mondo e dalla cultura in cui sono cresciuti. Ecco alcune delle loro caratteristiche comuni.

I millennial sono esperti di tecnologia

La generazione Y è cresciuta con la tecnologia e si affida a essa per svolgere meglio il proprio lavoro. Dotata di smartphone, laptop e altri gadget, questa generazione è collegata 24 ore su 24, 7 giorni su 7. A loro piace comunicare tramite e-mail, messaggi di testo e qualsiasi nuova piattaforma di social media (ad esempio Twitter, Instagram) che amici e colleghi utilizzano. Questa è una generazione che non può nemmeno immaginare un mondo senza Internet o telefoni cellulari.

I millennial sono incentrati sulla famiglia

Lo stile di vita frenetico ha perso gran parte del suo fascino per i millennial. I membri di questa generazione sono disposti a barattare una paga alta per un minor numero di ore fatturabili, orari flessibili , e un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata. Sebbene generazioni precedenti possono vedere questo atteggiamento come narcisistico o vederlo come una mancanza di impegno, disciplina e motivazione, i Millennial hanno un'idea diversa delle aspettative sul posto di lavoro. I millennial di solito danno la priorità alla famiglia rispetto al lavoro e anche coloro che non sono sposati con figli sentono il bisogno di far parte di una famiglia e trascorrere del tempo con nipoti, nipoti e fratelli.

I millennial sono orientati al successo

Nutriti e coccolati da genitori che non volevano commettere gli errori della generazione precedente, i millennial sono fiduciosi, ambiziosi e orientati al successo. Hanno anche grandi aspettative nei confronti dei loro datori di lavoro, tendono a cercare nuove sfide sul lavoro e non hanno paura di mettere in discussione l'autorità. La generazione Y vuole un lavoro significativo e una solida curva di apprendimento.

I millennial sono orientati al team

Durante la crescita, la maggior parte dei ragazzi e delle ragazze del Millennial ha partecipato a sport di squadra, gruppi di gioco e altre attività di gruppo, che si trattasse di calcio o balletto. Apprezzano il lavoro di squadra e cercano l'input e l'affermazione degli altri. I millennial sono la vera generazione che non lascia nessuno indietro, leale e impegnata. Vogliono essere inclusi e coinvolti.

La generazione Y brama attenzione

La generazione Y desidera ardentemente feedback e guida. Apprezzano di essere tenuti al passo e spesso hanno bisogno di lodi e rassicurazioni frequenti. I millennial possono trarre grandi vantaggi da mentori che possono aiutare a guidare e sviluppare i loro talenti. È qui che i boomer tornano utili perché (anche se per lo più in pensione), hanno qualcosa da offrire e vedere il tutoraggio dei millennial è un modo in cui possono continuare a contribuire alla forza lavoro.

La generazione Y è incline a cambiare lavoro

Un potenziale aspetto negativo dei lavoratori della Generazione Y è che sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e di migliore. Non è raro che un millennial rimanga in un'azienda solo per due o tre anni prima di passare a una posizione che ritiene migliore. I curriculum che ricevi da chi cerca lavoro millennial dimostreranno senza dubbio questa storia lavorativa pepata.

Non sottovalutare i membri di questa generazione solo perché hanno lavorato per diverse aziende: questi giovani dipendenti portano con sé una varietà di esperienze. A differenza delle generazioni precedenti, non accettano un lavoro e poi lo mantengono il più a lungo umanamente possibile. Invece, escono e creano una nuova app o finanziano una start-up alla moda.

La linea di fondo sui millennial

La generazione Y possiede molte caratteristiche uniche rispetto alle generazioni passate. Tendono ad essere entusiasti del loro lavoro e lavoreranno sodo ed efficientemente. Potrebbero avvicinarsi ai loro superiori come pari più delle generazioni precedenti, ma le aziende possono adottare misure per tracciare un confine tra supervisore e amico. Quando quella linea sarà tracciata, i millennial non solo lavoreranno instancabilmente per te, ma ti mostreranno il rispetto dovuto a un supervisore con molti anni di esperienza.