Colloquio Di Lavoro

Domande di colloquio di lavoro basate sul comportamento

Colloquio d

••• Simon Potter / Getty Images



SommarioEspandereSommario

In un colloquio di lavoro comportamentale, l'azienda pone domande sulle tue esperienze lavorative passate per scoprire se hai le competenze necessarie per il lavoro. Le domande del colloquio basate sul comportamento si concentrano su come hai gestito varie situazioni lavorative in passato. La tua risposta rivelerà le tue abilità, abilità e personalità.

Cosa sono le domande del colloquio comportamentale?

La logica alla base di questa tattica del colloquio è che il tuo comportamento in passato riflette e prevede come ti comporterai in futuro. Ma ricorda che l'intervistatore non sta necessariamente ponendo domande sì o no, quindi può essere utile rivedere come rispondere domande del colloquio senza una risposta giusta (o sbagliata). .

Rispondi a questo tipo di domande con esempi specifici di come hai già gestito situazioni simili sul posto di lavoro.

Risposte alle domande del colloquio comportamentale dovrebbe essere sotto forma di un breve aneddoto che illustri i tuoi punti di forza e le tue capacità come lavoratore. Fornisci informazioni sulla situazione, le azioni specifiche che hai intrapreso e i risultati.

Esamina questi esempi delle domande che potrebbero essere poste durante un colloquio di lavoro comportamentale e pensa a come risponderesti loro. In questo modo sarai preparato in anticipo, piuttosto che dover pensare a una risposta sul posto durante il colloquio.

Tecnica per rispondere alle domande del colloquio comportamentale

Illustrazione di Jon Marchione. Il bilancio, 2018

Il La tecnica STAR è una strategia utile per rispondere Domande di un'intervista che richiedono un aneddoto. È un ottimo modo per organizzare i tuoi pensieri. Ci sono quattro passaggi per rispondere usando questa tecnica:

  • (S) Situazione . Descrivi la situazione in cui si è verificato l'evento.
  • (T) Compito . Descrivi l'attività che ti è stato chiesto di completare. Se c'era un particolare problema o problema che stavi cercando di risolvere, descrivilo qui.
  • (A) Azione . Spiega quale azione hai intrapreso per completare l'attività o risolvere il problema.
  • (R) Risultati . Spiega il risultato delle tue azioni. Ad esempio, se le tue azioni hanno portato al completamento di un'attività, alla risoluzione di un conflitto, al miglioramento del record di vendite della tua azienda, ecc., spiegalo. Cerca di concentrarti su come le tue azioni hanno portato al successo dell'azienda.

Leggi le domande del colloquio comportamentale di seguito. Esercitati a rispondere ad alcuni di questi, usando la tecnica STAR per fornire risposte complete. Può anche essere utile esaminarli domande comuni del colloquio comportamentale con risposte .

Domande sulla risoluzione dei problemi

Cosa vogliono sapere: Queste domande hanno lo scopo di scoprire i processi di pensiero analitico che usi per risolvere i problemi.

Concentrati sulla spiegazione, in dettaglio, dei passaggi che hai intrapreso per risolvere un problema di lavoro impegnativo in passato e rivedi questi suggerimenti per rispondere a domande di intervista per la risoluzione di problemi .

  • Fai un esempio di un'occasione in cui hai usato la logica per risolvere un problema.
  • Come gestisci una sfida?
  • Hai mai preso una decisione rischiosa? Come mai? Come l'hai gestito?
  • Fai un esempio di un obiettivo che hai raggiunto e dimmi come l'hai raggiunto.
  • Dato un esempio di un obiettivo che non hai raggiunto e di come lo hai gestito.
  • Quando hai lavorato su più progetti, come hai stabilito la priorità?
  • Fai un esempio di come stabilisci gli obiettivi e li raggiungi.

Domande sul lavoro di squadra

Cosa vogliono sapere: Quando un responsabile delle assunzioni pone domande sul lavoro di squadra, di solito è perché un buon lavoro di squadra e capacità di collaborazione sono essenziali per svolgere il lavoro per cui ti stai candidando in modo efficace ed efficiente. Preparati a dimostrare come sei stato con successo sia un team leader che un membro o un seguace del team.

  • Hai mai avuto a che fare con politiche aziendali con le quali non eri d'accordo? Come?
  • Sei andato ben oltre il tuo dovere? Se é cosi, come?
  • Hai dovuto convincere un team a lavorare su un progetto di cui non erano entusiasti? Come hai fatto?
  • Fai un esempio di come hai lavorato in una squadra.
  • Hai gestito una situazione difficile con un collega? Come?
  • Cosa fai se non sei d'accordo con un collega?
  • Condividi un esempio di come sei riuscito a motivare dipendenti o colleghi.
  • Cosa fai se non sei d'accordo con il tuo capo?

Domande sullo stress

Cosa vogliono sapere: Come le domande sul lavoro di squadra, le domande su come gestisci lo stress sono un buon indizio sul clima di lavoro in cui ti troveresti se dovessi ottenere il lavoro. Sii onesto nel descrivere come hai affrontato la pressione in precedenza nel corso della tua carriera.

  • Descrivi una situazione stressante sul lavoro e come l'hai gestita.
  • Raccontami di come hai lavorato efficacemente sotto pressione.
  • Descrivi una decisione che hai preso che era impopolare e come hai gestito l'attuazione.
  • Come hai gestito il rispetto di una scadenza ravvicinata?
  • Cosa fai quando il tuo programma è interrotto? Fai un esempio di come lo gestisci.
  • Hai gestito una situazione difficile con un supervisore? Come?
  • Hai gestito una situazione difficile con un altro dipartimento? Come?
  • Hai gestito una situazione difficile con un cliente o un fornitore? Come?

Domande sulla conoscenza di sé

Cosa vogliono sapere: Queste domande a volte sono domande trabocchetto: il modo in cui rispondi è importante quanto quello che dici effettivamente. Il responsabile delle assunzioni è interessato a come vedi i tuoi punti di forza e di debolezza e come hai rimediato agli errori che tu o altri avete commesso in passato.

La strategia migliore è ammettere gli errori precedenti, ma poi mostrare come hai apportato una correzione del percorso e alla fine hai imparato qualcosa dall'esperienza.

  • Ti sei trovato in una situazione in cui non avevi abbastanza lavoro da fare?
  • Hai mai fatto un errore? Come l'hai gestito?
  • Hai mai rimandato una decisione? Come mai?
  • Non hai mai raggiunto i tuoi obiettivi? Come mai?
  • Ascolti? Fai un esempio di quando l'hai fatto o quando non hai ascoltato.

Suggerimenti per rispondere alle domande del colloquio comportamentale

Prenditi il ​​tuo tempo. Va bene prendersi un momento prima di rispondere alla domanda. Fai un respiro, un sorso d'acqua o semplicemente fai una pausa. Questo ti darà il tempo di calmare i nervi e pensare a un aneddoto che risponda adeguatamente alla domanda.

Preparati in anticipo. Rivedi in anticipo le domande comuni del colloquio comportamentale e fai pratica con le tue risposte.

Questo ti aiuterà ad assicurarti di avere una serie di aneddoti ponderati pronti a rispondere a qualsiasi domanda di colloquio comportamentale.

Segui la Tecnica STAR. Assicurati di rispondere a qualsiasi domanda utilizzando la tecnica STAR descritta sopra. Completando ciascuno dei quattro passaggi, fornirai una risposta completa senza divagare o andare fuori tema.

Sii positivo. Spesso, le domande del colloquio comportamentale richiedono di concentrarsi su un problema o un fallimento sul lavoro. Descrivi il problema o il problema che hai affrontato, ma non concentrarti troppo sul negativo. Passa rapidamente alla descrizione di come hai risolto il problema e dei risultati positivi.

Da asporto chiave

RACCONTARE UNA STORIA: Prepara in anticipo aneddoti dettagliati a cui puoi attingere per spiegare come hai gestito le sfide lavorative in passato.

CONOSCI TE STESSO: Pensa ai tuoi punti di forza e di debolezza personali. Quindi, crea risposte che mostrino sia come hai utilizzato i tuoi punti di forza per risolvere i problemi sia, se necessario, rimediando ai casi in cui hai commesso degli errori.

CONCENTRATI SUI RISULTATI: Sottolinea i risultati positivi delle azioni che hai intrapreso in passato. Se i risultati dei tuoi interventi sono stati contrastanti, concentrati su ciò che hai appreso per evitare che i problemi si ripresentino in futuro.

Fonti dell'articolo

  1. CareerOneStop. ' Tipi di interviste .' Accesso il 18 maggio 2020.