Ricerca Di Lavoro

Controlli in background per l'occupazione

Cosa cercano i datori di lavoro in background e controlli del credito

Illustrazione degli investigatori che esaminano un computer, che rappresenta i controlli dei precedenti occupazionali.

•••

Roi e Roi / iStock / Getty Images

I sondaggi lo dimostrano fino al 95% dei datori di lavoro richiedere ai dipendenti di sottoporsi a un qualche tipo di controllo dei precedenti, a volte incluso a controllo del Crédito – durante il processo di assunzione.

Perché i datori di lavoro vogliono queste informazioni? Potrebbe essere per diversi motivi. Ad esempio, se sono richieste autorizzazioni di sicurezza governative per il lavoro per il quale stai facendo il colloquio, potrebbe essere necessario un controllo dei precedenti occupazionali. Per le posizioni che coinvolgono responsabilità contabili o finanziarie, i rapporti di credito possono fornire informazioni su quanto sei finanziariamente affidabile.

Prima di accettare di consentire a un datore di lavoro di eseguire un controllo in background durante il processo di assunzione, scopri che tipo di informazioni possono scoprire e quali sono i tuoi diritti.

Che cos'è un controllo in background?

Un controllo dei precedenti è una revisione dei registri commerciali, penali e (occasionalmente) finanziari di una persona. In genere, un datore di lavoro stipula un contratto con un fornitore esterno specializzato in controlli in background.

La società di controllo dei precedenti esaminerà i tuoi record per determinare se sei chi dici di essere e se ci sono bandiere rosse nella tua storia personale o professionale. A seconda delle restrizioni imposte dalla legge statale, questi documenti potrebbero includere precedenti penali, precedenti di lavoro, precedenti creditizi, precedenti di guida e persino precedenti medici. in ogni caso, il Commissione per le Pari Opportunità di Lavoro (EEOC) mette in guardia i datori di lavoro dall'utilizzare la storia medica o le informazioni genetiche nelle decisioni di assunzione.

Perché i datori di lavoro conducono controlli in background

Ci sono molte ragioni per cui i controlli in background sono comunemente usati nelle assunzioni.

Il datore di lavoro potrebbe voler assicurarsi che tu stia dicendo la verità. È stimato che oltre il 40% dei curricula può contenere informazioni false o modificate, quindi i datori di lavoro vogliono assicurarsi che tu possa fare ciò che afferma. (Una volta che ti assumono, un datore di lavoro può pubblicizzare le tue qualifiche ai clienti: se viene rivelato che queste qualifiche sono false, si riflette negativamente sul datore di lavoro.)

Il datore di lavoro può eseguire un controllo dei precedenti per scoprire se ti sei effettivamente laureato al college che hai detto di aver fatto o per confermare che hai lavorato presso il tuo precedente datore di lavoro durante il tempo indicato nel tuo curriculum o nella tua domanda di lavoro.

Questi controlli possono essere utilizzati anche per proteggere i datori di lavoro da problemi di responsabilità: se i dipendenti si comportano male, a volte i datori di lavoro possono essere ritenuti responsabili di negligenza o di non aver svolto le ricerche richieste. Ad esempio, se una compagnia di autobus assume qualcuno con una scarsa esperienza di guida, può essere ritenuto responsabile se l'autista cade in un incidente; l'aspettativa è che una compagnia di autobus dovrebbe controllare i record di guida di qualsiasi candidato prima di assumere.

I datori di lavoro devono chiedere prima di eseguire un controllo dei precedenti

Prima di eseguire un controllo dei precedenti o del credito, i datori di lavoro devono richiedere e ricevere un'autorizzazione scritta da parte tua. Se qualcosa nei rapporti porta la società a decidere di non assumerti, è tenuta a informarti e a fornirti una copia del rapporto. Queste le regole sono regolate dalla Federal Trade Commission (FTC) e hanno lo scopo di proteggerti. Ad esempio, forse qualcosa che risulta nel tuo controllo in background non è corretto: avere accesso al rapporto ti consentirà di metterti in contatto con le organizzazioni e le agenzie necessarie per correggere l'errore.

Sebbene alcune informazioni sul tuo controllo dei precedenti possano essere di legittimo interesse per i datori di lavoro, questi controlli non possono essere utilizzati come scuse per discriminare. I datori di lavoro devono richiedere lo stesso controllo dei precedenti di tutti i candidati, ad esempio, sarebbe illegale controllare i precedenti penali di candidati maschi ma non femmine.

Inoltre, i datori di lavoro non possono utilizzare le informazioni di base per discriminare. Contatta la Commissione per le pari opportunità di lavoro (EEOC) se sospetti che il controllo dei precedenti sia stato utilizzato in modo discriminatorio. è discriminazione per prendere una decisione di assunzione in base a razza, origine nazionale, sesso, religione, disabilità, informazioni genetiche ed età (per candidati di età pari o superiore a 40 anni).

Tempi di controllo dei precedenti occupazionali

Molti datori di lavoro conducono background e controlli di riferimento durante il processo di assunzione, prima di offrire il lavoro a un candidato. Tuttavia, in alcuni casi, un'offerta di lavoro può essere subordinata ai risultati del controllo dei precedenti. Ciò significa che l'offerta potrebbe essere ritirata se l'organizzazione trova informazioni negative.

Se i controlli non vengono completati prima della data di inizio, potresti perdere il lavoro. La società di controllo delle referenze Allison e Taylor riferisce che '[m] tutti i contratti e i contratti di lavoro includono una clausola che dice che il datore di lavoro può assumerti con un periodo di prova di 90 giorni. Durante questo periodo, non solo valuteranno le tue prestazioni lavorative ma, in alcuni casi, eseguiranno controlli in background e di riferimento. Durante questo periodo, se i risultati non sono soddisfacenti, hanno il diritto legale di licenziarti.'

Informazioni incluse in un controllo in background

Cosa è incluso in un controllo dei precedenti dei dipendenti? Il Fair Credit Reporting Act (FCRA) stabilisce gli standard per lo screening per l'occupazione. L'FCRA definisce un controllo dei precedenti come un rapporto del consumatore. Prima che un datore di lavoro possa ottenere un rapporto del consumatore o eseguire un controllo del credito a fini occupazionali, deve avvisarti per iscritto e ottenere la tua autorizzazione scritta. In alcuni stati, ci sono limiti su ciò che i datori di lavoro possono controllare.

Verifica della storia lavorativa

La tua storia lavorativa include tutte le aziende per cui hai lavorato, i tuoi titoli di lavoro e le date di assunzione e lo stipendio guadagnato in ciascuno dei tuoi lavori.

Un datore di lavoro effettua una verifica della storia lavorativa per confermare che le informazioni sull'occupazione incluse nel curriculum e/o nella domanda di lavoro siano accurate.

Quali altre informazioni cercheranno i datori di lavoro?

I controlli dei precedenti occupazionali vengono condotti dai datori di lavoro con maggiore frequenza rispetto al passato. Questo per diversi motivi, comprese le preoccupazioni per le cause legali per assunzione negligente. Tuttavia, i controlli in background non forniscono tutte le informazioni che molti datori di lavoro cercano. Se stai facendo un colloquio per un nuovo lavoro, puoi aspettarti di incontrare alcune di queste richieste di informazioni:

Controlli di credito del candidato di lavoro

Sta diventando sempre più comune per le aziende eseguire controlli del credito sui candidati al lavoro e sui dipendenti presi in considerazione per la promozione. Scopri quali informazioni possono controllare le aziende, come gestire un controllo del credito e come potrebbe influire sulle assunzioni.

Cosa c'è nel tuo rapporto di credito e perché è rilevante per l'occupazione? Le informazioni disponibili dal tuo rapporto di credito possono ostacolare la tua ricerca di lavoro e possono essere motivo di metterti fuori gioco per un lavoro. Soprattutto quando si tratta di lavori in cui sono coinvolti denaro e informazioni finanziarie, il cattivo credito può essere un problema.

Test antidroga e alcol

Esistono diversi tipi di test per droghe e alcol che i candidati all'impiego possono essere chiamati a sostenere. L'assunzione può essere subordinata al superamento di test antidroga e screening pre-assunzione. Esaminare le informazioni sui tipi di test utilizzati per lo screening dell'uso di droghe, cosa risulta nei test e in che modo lo screening delle droghe sul lavoro può influire sulle decisioni di assunzione.

Caselle penali e controlli sui precedenti

Le leggi variano sul controllo della storia criminale a seconda del tuo stato di residenza. Alcuni stati non consentono domande su arresti o condanne oltre un certo punto nel passato. Altri consentono solo di prendere in considerazione la storia criminale per determinate posizioni.

Verifica dell'impiego

Quando vengono assunti per un nuovo lavoro, i dipendenti sono tenuti a dimostrare di essere legalmente autorizzati a lavorare negli Stati Uniti. I datori di lavoro sono tenuti a verificare l'identità e l'idoneità al lavoro per tutti i nuovi dipendenti. Un modulo di verifica dell'idoneità al lavoro (modulo I-9) deve essere compilato e conservato in archivio dal datore di lavoro.

Una delle domande che i cercatori di lavoro si pongono frequentemente è 'Cosa può dire un datore di lavoro sugli ex dipendenti?' Alcuni in cerca di lavoro presumono che le aziende possano rilasciare legalmente solo le date di assunzione, lo stipendio e il titolo di lavoro. Tuttavia, non è così.

Sebbene la maggior parte delle aziende si asterrà dal parlare male di un ex dipendente con un potenziale datore di lavoro, sono legalmente autorizzate a farlo. Sii consapevole di ciò che potrebbe dire un ex datore di lavoro prima di iniziare il processo di colloquio di lavoro.