Risorse Umane

Sei nella lista dei buoni dipendenti?

Uomini d

••• Westend61 / Getty Images

SommarioEspandereSommario

I datori di lavoro potrebbero non affermare il fatto in modo così schietto, ma ogni buon datore di lavoro ha una lista. Fidati di me. Potrebbero non avere un vero elenco fisico, ma ogni datore di lavoro conosce i nomi del loro bene dipendenti . I buoni dipendenti non vengono trascurati. Buoni dipendenti sono sulla lista.

Cosa costituisce un buon dipendente?

Se capisci cosa costituisce un buon dipendente nel tuo posto di lavoro e agisci per emulare tali azioni, sarai nell'elenco. E c'è il problema. Diverso ambienti di lavoro hanno definizioni diverse di buoni dipendenti.

Ad esempio, un posto di lavoro può amare persone creative che portano nuove idee al lavoro. Un altro può amare i dipendenti che possono lavorare per lunghe ore in un lavoro di routine. Esistono sottili differenze da luogo di lavoro a luogo di lavoro. Ma vi garantisco: le qualità fondamentali, dei dipendenti che sono in lista, sono universali.

Come sapere se sei nella lista?

Ogni manager conosce l'elenco e può avere familiarità con i talenti e le capacità dei dipendenti nell'elenco. Fare attenzione alle carriere dei dipendenti in lista è un serio impegno organizzativo. Mantenere queste superstar dei dipendenti è considerato fondamentale per il futuro della crescita e del successo continui dell'organizzazione. Di conseguenza, i manager si impegnano a coltivare il proprio talento.

Saprai se sei nella lista. Guardati intorno. Se sei nell'elenco, riceverai più formazione e altre opportunità per crescere e sviluppare le tue conoscenze, abilità ed esperienza.

Ricevi più informazioni perché il capo si fida di te e si fida di come utilizzerai le informazioni. Hai diritto a più mosse laterali e considerato quando è disponibile una promozione.

I buoni dipendenti fanno buoni affari

I dipendenti nell'elenco sono le stelle di un'organizzazione. Se sei nella lista, riceverai rilanci migliori, più aggressivi piani di sviluppo delle prestazioni e il più grande bonus disponibile. Ti viene chiesto di dirigere progetti speciali e sei invitato a partecipare a riunioni importanti. Il capo potrebbe dedicare più tempo a fare da mentore e ad istruirti se sei un dipendente nell'elenco.

Nelle migliori organizzazioni, il capo comunica il tuo valore e tu sai di essere nella lista. Quando la lista è segreta, guardati intorno. Il tuo valore viene comunicato nei modi descritti? Oppure, ti chiedi sempre perché un altro dipendente ha ottenuto la grande occasione, il grande aumento o l'ambita promozione? Se il vincitore non sei mai tu, non sei nella lista.

Come entrare in lista

Il tuo nome nell'elenco è una buona notizia per il tuo lavoro e la tua carriera. Ma se non sei nella lista ora, sei relegato per sempre ai livelli inferiori della tua organizzazione? Non necessariamente. Con uno sforzo concertato, puoi entrare nella lista, ma è un obiettivo in due parti da raggiungere. Ed è difficile da fare.

Devi cambiare il modo in cui ti avvicini al tuo lavoro. Può significare che devi fondamentalmente cambiarti. Cambia le cattive abitudini, sviluppa abilità e lavora sodo. Ancora più importante, potresti dover cambiare il tuo atteggiamento, la tua prospettiva e le tue convinzioni e valori fondamentali. Tutti questi cambiamenti sono difficili da fare. Ma c'è la seconda parte di questa equazione che potrebbe richiedere uno sforzo ancora maggiore.

Dovrai convincere la tua organizzazione di aver apportato le modifiche, di essere in grado di sostenerle e di impegnarti per il nuovo te stesso. Quando le persone in un'organizzazione si sono formate un'opinione sul tuo lavoro e su di te, l'opinione può durare a lungo dopo che non è più valida. Ecco perché i dipendenti scelgono spesso di ricominciare da capo con un nuovo lavoro o un nuovo datore di lavoro.

Buona lista di controllo dei dipendenti per il successo

Fondamentalmente, ecco le qualità, le abilità, le caratteristiche, gli atteggiamenti, le convinzioni e i valori che porteranno il tuo nome nell'elenco dei buoni dipendenti. I buoni dipendenti ottengono gratitudine, privilegi e successo.

I bravi dipendenti lavorano sodo

Non lavorano per uno spettacolo come fare tardi quando fa il capo o arrivare presto in modo da essere visti come grandi lavoratori. Si concentrano e si dedicano a lavorare sodo e di conseguenza ottengono molto. L'attributo di un buon dipendente è che danno sempre il 100% a qualsiasi progetto intrapreso.

I bravi dipendenti dicono la verità e hanno una reputazione di integrità

Esibiscono integrità in ogni affare. Ti fidi che questi bravi dipendenti dicano sempre la verità e mostrino un'integrità fondamentale in tutte le loro azioni e le loro prospettive. Non truffano il sistema, oscurano le storie per farsi belle o omettono dettagli meno che positivi. La fiducia è fondamentale quando si considera un dipendente con integrità un buon dipendente.

I buoni dipendenti cercano crescita e sviluppo

Mai soddisfatti di rimanere fermi, i tuoi bravi dipendenti vogliono accrescere le loro capacità di essere umano. Vogliono far crescere le loro capacità ed esperienza come dipendenti stimati. I buoni dipendenti vogliono accrescere le proprie capacità, capacità, contributi, ampiezza di influenza, impatto positivo, risultati eccezionali e altro ancora.

I buoni dipendenti sono responsabili

I bravi dipendenti si assumono la responsabilità di se stessi e delle proprie azioni e decisioni. Non puntano il dito e non incolpano gli altri per prestazioni o risultati non eccezionali. Non trovano scuse né incolpano la mancanza di risorse quando i progetti o le iniziative non funzionano.

I buoni dipendenti apprezzano gli altri

Buoni dipendenti favorire il lavoro di squadra , mostra un'intelligenza emotiva ben sviluppata per comprendere gli altri dipendenti e le situazioni lavorative e ascoltare per rafforzare che apprezzano gli altri dipendenti .

I buoni dipendenti cercano di espandere la loro portata e il loro contributo

Non soddisfatti di fare solo il proprio lavoro, i bravi dipendenti manifestano il desiderio e la volontà di contribuire di più alla propria organizzazione. Aiutano altri dipendenti che rimangono indietro. Chiedono al loro capo ulteriori responsabilità e opportunità per aggiungere valore.

I buoni dipendenti sono impegnati nel miglioramento continuo

Non contenti dello status quo, i bravi dipendenti cercano costantemente modi per svolgere il proprio lavoro in modo più efficace ed efficiente. Ogni progetto viene rivisto e analizzato. I bravi dipendenti imparano e cambiano il loro approccio e le loro azioni in base al successo o al fallimento delle loro iniziative.

Ora che sai quali prestazioni e comportamenti ti faranno guadagnare un posto nell'elenco dei buoni dipendenti, perché non andarci? La tua vita lavorativa sarà più felice, ti sentirai come se stessi ottenendo di più, il tuo datore di lavoro ti apprezzerà e i tuoi colleghi emuleranno le tue prestazioni. Cosa non è da amare? Esegui questi passaggi e entra nell'elenco.