Tirocini

I tirocinanti possono beneficiare di prestazioni sanitarie?

Uno stagista insegnato da un mentore in uno stage

••• Tom Werner / Getty Images



Una cosa che i tirocinanti potrebbero non considerare è se sono idonei a ricevere la copertura sanitaria dal loro datore di lavoro durante il tirocinio per l'azienda. In passato, questo non è stato nemmeno preso in considerazione, ma con l'Affordable Care Act (ACA), i datori di lavoro con oltre 50 o più dipendenti che lavorano 30 ore o più a settimana devono rispettare le disposizioni stabilite dall'ACA. Ciò include i dipendenti equivalenti a tempo pieno, che viene stabilito dividendo il numero di dipendenti a tempo pieno più il numero combinato di ore di lavoro part-time per 30.

Responsabilità condivisa del datore di lavoro

Se un datore di lavoro ha più di 50 dipendenti FTE, deve fornire un'assicurazione sanitaria per i suoi membri del personale a tempo pieno, altrimenti saranno costretti a pagare un pagamento di responsabilità condivisa del datore di lavoro al mese, che è piuttosto pesante. Questa è una sanzione inflitta ai datori di lavoro che non rispettano l'ACA. Affinché un individuo sia considerato a tempo pieno ai sensi dell'ACA, deve avere una media di più di 30 ore settimanali per un minimo di 120 giorni. I 120 giorni non devono essere consecutivi, ma devono verificarsi in un periodo di 360 giorni.

Al centro, l'Affordable Care Act (ACA) è un insieme di riforme dell'assicurazione sanitaria intese a rendere l'assistenza sanitaria più accessibile a tutti gli americani. La conseguenza di tale accessibilità ai dipendenti ha causato un aumento delle responsabilità per i datori di lavoro. Non tutti i datori di lavoro, tuttavia, sono interessati dai requisiti dell'ACA e non tutti i tirocinanti devono essere coperti.

Legge sugli standard di lavoro equi

Affinché un'azienda debba pagare per la copertura sanitaria, deve essere per i dipendenti a tempo pieno. Non sono considerati appaltatori indipendenti o stagisti non retribuiti, ai sensi dell'art Legge sugli standard di lavoro equi , essere dipendenti a tempo pieno. Tuttavia, se viene pagato uno stage, potrebbero essere disponibili ulteriori esclusioni. Ad esempio, anche i dipendenti stagionali (quelli assunti per lavorare per una posizione che di solito è di sei mesi o meno all'incirca alla stessa ora ogni anno), possono anche essere esclusi dall'ACA. Se il tuo tirocinio non è retribuito, potresti voler controllare il Linee guida del Dipartimento del Lavoro per stage non retribuiti per assicurarti che il tuo tirocinio soddisfi il test a sei punte per i tirocini non retribuiti o per saperne di più sulla più recente sentenza del 2a corte di circoscrizione che utilizza criteri diversi nel giudicare se uno stage può non essere retribuito.

Inoltre, secondo l'ACA, i genitori possono mantenere i propri figli nella loro assicurazione sanitaria fino all'età di 26 anni. Gli studenti coperti dall'assicurazione dei genitori non hanno bisogno di ricevere la copertura attraverso il loro datore di lavoro. D'altra parte, se l'assistenza sanitaria dei genitori avviene attraverso un'organizzazione di mantenimento della salute (HMO), lo studente potrebbe non soddisfare determinate disposizioni; come la necessità di ricevere assistenza tramite un fornitore in rete che potrebbe rappresentare un problema se lo studente lavora in un altro stato.Uno studente che ottiene uno stage in un altro stato potrebbe non essere in grado di ricevere assistenza a meno che non torni a casa, il che può essere un vero inconveniente per lo studente.

Per gli studenti che completano un tirocinio retribuito e con una media di oltre 30 ore settimanali nell'arco di 120 giorni (non è necessario che siano consecutive ma devono svolgersi entro un periodo di 360 giorni), il datore di lavoro potrebbe essere molto ben tenuto a pagare le prestazioni sanitarie per il stagista. Se sei uno stagista retribuito che lavora per l'estate e soddisfi tutte le disposizioni di cui sopra, è importante che tu verifichi il tuo diritto a ricevere prestazioni sanitarie dal tuo datore di lavoro.