Risorse Umane

10 semplici segreti di grandi comunicatori

Puoi migliorare le tue capacità di comunicazione sul posto di lavoro usando questi suggerimenti

Un gruppo di colleghi seduti intorno

••• Visione digitale/Visione digitale/Immagini Getty

SommarioEspandereSommario

I grandi comunicatori sono visti come individui di successo da colleghi e altri collaboratori e clienti. Comunicatori eccellenti diventano persone di riferimento in un'organizzazione perché le persone identificano l'efficacia con una comunicazione efficace.

I grandi comunicatori contribuiscono di più alle loro organizzazioni e ricevono maggiori opportunità di promozione e riconoscimento nelle loro carriere . Ci sono altri attributi, ma dieci semplici capacità di comunicazione sono condivisi da quasi tutti i comunicatori efficaci. Vuoi migliorare le tue capacità comunicative e diventare un grande comunicatore? Ecco cosa devi fare.

Costruisci prima la relazione

Quando un grande comunicatore si avvicina a un collega, si prende il tempo per dire buongiorno e come va la tua giornata? L'effetto delle incursioni di costruzione di relazioni è incalcolabile. L'oratore dimostra che, non importa quanto siano occupati o sovraesposti, hanno tempo per prendersi cura degli altri.

Costruisci prima la relazione per una comunicazione di successo. Per una comunicazione ancora più efficace, continuare a costruire la relazione in tutte le interazioni in qualsiasi contesto nel tempo poiché la buona volontà ha un effetto cumulativo.

Sapere di cosa stanno parlando

I grandi comunicatori ottengono la conoscenza, l'intuizione e necessaria capacità di lungimiranza a guadagnarsi il rispetto dei colleghi e conoscenti. I colleghi non ascolteranno se non credono che il comunicatore stia portando esperienza sul tavolo, ma trascorreranno del tempo con loro se rispettano le loro conoscenze e il valore che il comunicatore apporta alla conversazione.

Quando pensi ai segreti dei grandi comunicatori, l'esperienza in materia potrebbe essere in testa alla lista. Pensa a Bill Gates, Stephen Hawking, Angela Merkel, ecc.

Ascolta più di quanto parlano

Immagina se un manager tenesse a riunione di pianificazione dello sviluppo delle prestazioni con un dipendente e parlato 55 minuti all'ora. Questo è un esempio eclatante di un manager che domina una discussione, ma serve a ricordare che le persone non sono in grado di ascoltare se stanno parlando. Comprendere gli altri e ciò di cui hanno bisogno è un'abilità cruciale per i comunicatori.

Quando parlano, fanno spesso domande per estrarre le conoscenze e le opinioni dei loro colleghi. quando ti permetti di ascoltare , tu spesso ascolta ciò che non viene detto . Comunicatori eccellenti usano queste informazioni per leggere tra le righe parlate comprendere l'intero contesto dell'altra persona e dei suoi pensieri e bisogni.

Concentrati sulla comprensione delle motivazioni dell'altra persona

Quando qualcun altro sta parlando, i grandi comunicatori non passano il tempo a preparare le loro risposte. Invece, loro porre domande di chiarimento e per assicurarsi che comprendano a fondo ciò che l'altra persona sta comunicando, concentrando la loro mente sull'ascolto e sulla comprensione.

Se ti ritrovi (e quella vocina nella tua testa) a discutere, a preparare la tua risposta o a confutare ciò che sta dicendo il tuo collega, non sei concentrato sulla comprensione della sua comunicazione. Hai smesso di ascoltare e hai rifocalizzato la discussione sui tuoi bisogni.

Usa un ciclo di feedback

Dicendo: 'Ecco cosa penso di averti sentito dire. È corretto?' e ripetere l'essenza del contenuto del messaggio che hanno ricevuto dalla comunicazione dell'altra persona utilizza a risposta loop per verificare la loro comprensione e per assicurarsi che stiano sperimentando significato condiviso .

Quando controllano la loro comprensione, i comunicatori evitano problemi di comunicazione e incomprensioni, aggirando rancore e spiegazioni prolungate su ciò che significava il loro argomento.

Ascolta la comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale è una voce potente in ogni interazione. La tonalità della voce, il linguaggio del corpo e le espressioni facciali parlano più forte della comunicazione verbale o delle parole reali in molti scambi comunicativi.

I comunicatori conoscono la quantità di informazioni che perdono quando comunicano tramite e-mail, telefono, messaggistica istantanea o SMS. La generazione più giovane al lavoro potrebbe non riconoscere l'importanza di parlare di persona con i colleghi. Se vuoi informazioni più ricche e più profonde, e per la discussione e lo scambio, i comunicatori solidi cercano i loro collaboratori.

Fai attenzione a schemi, incoerenze e coerenze

In ogni comunicazione, l'opportunità di incomprensione è sempre presente. I comunicatori osservano gli schemi (è così che reagisce tipicamente il loro collega) e le incongruenze (è coerente con ciò che si aspettano da questa persona).

Se uno qualsiasi di questi fattori di comunicazione verbale e non verbale è incoerente o invia messaggi diversi, il fallimento della comunicazione è imminente. I colleghi tendono ad ascoltare la comunicazione non verbale rispetto all'interazione verbale.

Risolvere immediatamente un problema personale usando il linguaggio 'I'.

I buoni comunicatori si assumono la responsabilità di possedere le proprie reazioni emotive. Usano i messaggi 'I' per dimostrare che sanno di essere responsabili della reazione. Ad esempio: 'Hai davvero incasinato l'interazione con il cliente' è molto meno efficace e onesto di: 'Ero sconvolto nel vederti interagire con quel cliente per questi motivi...'

Essere un collega è raramente una comunicazione efficace. Molto probabilmente i comunicatori riceveranno una risposta difensiva che fa fallire la comunicazione. Consegnare un messaggio onesto 'Io' invece è potente.

Aspetta di dare un feedback critico

Se i comunicatori sentono che stanno per dire qualcosa di critico o controverso, provano ad aspettare 24 ore prima di dirlo, inviarlo o pubblicarlo per vedere se si sentono ancora così il giorno successivo. Fare una pausa prima di comunicare è un'abilità sottovalutata dai grandi comunicatori. In effetti, la comunicazione sarà più potente e ponderata se le circostanze verranno lasciate marinare per un periodo di tempo più lungo.

Apri la loro mente a nuove idee

Le nuove idee vivono o muoiono nella loro prima comunicazione. Usando le altre abilità comunicative qui presentate, puoi far fiorire o fallire una nuova idea in un istante. Invece di rifiutare immediatamente una nuova idea, approccio o modo di pensare, gli eccellenti oratori si soffermano e considerano le possibilità.

Considera cosa potrebbe funzionare nella loro organizzazione piuttosto che cosa fallirà. Pensano alla possibilità piuttosto che all'impossibilità. I grandi comunicatori ascoltano sempre le opportunità e le perseguono con gusto.

Costruisci la fiducia dei colleghi

Non basta essere un buon ascoltatore e tirare fuori le opinioni dell'altro. Non si allineeranno con i comunicatori né condivideranno i loro veri pensieri se non si fidano di loro. Voi guadagna fiducia nelle tue interazioni quotidiane con le persone quando dici la verità, anche quando è difficile. Quando comunicatori in modo coerente mostrare integrità e affidabilità nelle loro conversazioni e azioni interpersonali quotidiane, sviluppano ulteriormente le loro capacità comunicative.

La linea di fondo

Se ti impegni a utilizzare queste dieci semplici capacità di comunicazione nelle tue interazioni con i tuoi colleghi, clienti, clienti e altri stakeholder dell'organizzazione, costruirai la tua reputazione professionale. Le persone identificano una comunicazione efficace con l'efficacia e apprezzano le persone che possono coinvolgere gli altri e condividere il significato.